Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Open Innovation

Arriva in Italia Huawei Tech Arena: la challenge tra studenti appassionati di programmazione e IoT

Un’opportunità unica per creare sinergie tra il mondo industriale e accademico: gli studenti possono mettere in pratica le loro conoscenze e apprendere nuove competenze per affrontare le sfide del mondo “reale”; l’azienda a sua volta, è stimolata da nuovi approcci e soluzioni, fondamentali per la ricerca e l’innovazione

Favorire una sempre maggiore partecipazione degli studenti alla trasformazione digitale e all’innovazione tecnologica. E’ questo l’obiettivo di Huawei Tech Arena, la competizione rivolta agli appassionati di informatica, programmazione, sviluppo software, IoT e cyber security. Annunciata a giugno a livello globale, l’iniziativa prevede il coinvolgimento di oltre 1.000 studenti durante l’anno accademico 2022-2023, attraverso competizioni che avranno luogo in numerosi Paesi, tra i quali, oltre all’Italia, Francia, Regno Unito, Irlanda, Svezia, Germania, Finlandia, Belgio e Israele.

Ciascuna competizione è sponsorizzata e ideata dai centri di ricerca di Huawei, fornitore globale di infrastrutture per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) e dispositivi intelligenti, in collaborazione con le migliori università, per offrire agli studenti di tutto il mondo l’opportunità di comprendere come affrontare con successo le attuali sfide tecnologiche e industriali. Per l’edizione italiana, le iscrizioni sono aperte ai giovani talenti italiani, studenti universitari di corsi di laurea STEM, studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori partecipanti alle competizioni internazionali di informatica, matematica e cyber security, e agli studenti stranieri che frequentano l’università in Italia.

Gli step della competizione

I concorrenti avranno l’opportunità di mettere alla prova le proprie capacità di programmazione e sviluppo software attraverso sfide e problemi di difficoltà crescente e di seguire le sessioni formative organizzate dagli esperti di Huawei. I migliori 30 studenti (singoli o in team) delle competizioni svolte online avranno accesso all’evento finale che si terrà in presenza a Milano, nel mese di dicembre, durante il quale affronteranno la sfida conclusiva.

WHITEPAPER
IoT Platform: trasforma le promesse del 4.0 in realtà
IoT
Integrazione applicativa

In particolare, Huawei Tech Arena prevede quattro fasi:

·         ISCRIZIONE: C’è la possibilità di candidarsi come individuo o team (composto da massimo 3 persone). Iscriversi è semplice, basta compilare un modulo online a questo LINK

·         INVIO CV/PORTFOLIO: Inviare il curriculum, esplicitando la motivazione che spinge a partecipare.

·         CODING COMPETITION: i partecipanti avranno accesso alla piattaforma Huawei Tech Arena, dove si cimenteranno in sfide online basate sullo sviluppo di software ma anche quiz tecnologici, “easter egg” e scoperta e risoluzione di “bug”. La piattaforma sarà accessibile in qualsiasi momento dai partecipanti.

·         FINALE DAL VIVO: I finalisti si affronteranno nell’ultima sfida a Milano e avranno la possibilità di incontrare mentori ed esperti Huawei in un grande evento “live” di networking e di celebrazione dei vincitori.

Le competizioni in ambito tecnologico come Tech Arena rappresentano un’opportunità unica per creare sinergie tra il mondo industriale e accademico: gli studenti possono mettere in pratica le loro conoscenze e apprendere nuove competenze per affrontare le sfide del mondo “reale”; l’azienda a sua volta, è stimolata da nuovi approcci e soluzioni, fondamentali per la ricerca e l’innovazione.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo