Vodafone punta sull’infomobility con l’acquisto di Wayfinder

Il 9 dicembre, il gruppo Vodafone ha ufficialmente annunciato di aver effettuato un’offerta pubblica per l’acquisto (OPA) della società svedese…

Pubblicato il 01 Feb 2009

Il 9 dicembre, il gruppo Vodafone ha ufficialmente
annunciato di aver effettuato un’offerta pubblica per
l’acquisto (OPA) della società svedese Wayfinder,
specializzata nella realizzazione di software per la
navigazione GPS. In questo modo, Vodafone punta ad ampliare la
propria offerta Mobile Internet, rafforzando i prodotti e
servizi locationbased. Infatti, il software Wayfinder permette
ai telefoni cellulari di utilizzare mappe

user-friendly, in grado, ad esempio, di dare agli
automobilisti indicazioni vocali sulle direzioni da prendere,
esattamente come un normale navigatore satellitare. I termini
dell’offerta prevedono che Vodafone paghi agli azionisti
12 SEK Svedesi per azione – quotate a 3.40 SEK il giorno
precedente l’annuncio dell’offerta:
complessivamente, l’acquisto comporterà per Vodafone un
esborso pari a circa 30 milioni di dollari.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2