Rubriche - Infomobility

Il distretto di Montebelluna soffre di «congestione da GPS»

Il distretto di Montebelluna, famoso per la produzione di calzature sportive, è oggetto di una curiosa – quanto pericolosa – problematica dovuta…

Pubblicato il 01 Gen 2009

montebelluna-131715-130318172310

Il distretto di Montebelluna, famoso per la produzione di
calzature sportive, è oggetto di una curiosa – quanto
pericolosa – problematica dovuta all’utilizzo di
navigatori satellitari da parte degli autisti di autocarri e
autoarticolati. L’assessore dei lavori pubblici del
comune, Flavio Cima, segnala infatti come la mappatura
geografica presente sui navigatori satellitari non tenga
adeguatamente conto del sistema viario della città. I
navigatori infatti spesso indicano il percorso più breve senza
segnalare all’autista che la strada è troppo stretta per
essere percorsa con un mezzo pesante, oppure non riportano
importanti arterie e circonvallazioni costruite nel tempo che
non sono però presenti a causa della mancanza di un
aggiornamento delle mappe. Il problema è stato accentuato
dalla rilevanza del traffico merci che interessa la città, la
quale è appunto il fulcro di un distretto industriale molto
attivo, che vanta imprese che si sono contraddistinte in ambito
nazionale ed internazionale, quali Geox o Stonefly nella
calzatura, Lotto o Nordica nello sport.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2