SmsHotels, innovazione italiana al servizio di chi ama viaggiare

Prenotare l’hotel dal proprio cellulare è una comodità adottata da molti viaggiatori. Un sondaggio della Harris Interactive, condotto fra aprile-maggio…

Pubblicato il 01 Gen 2010

Prenotare l’hotel dal proprio cellulare è una comodità
adottata da molti viaggiatori. Un sondaggio della Harris
Interactive, condotto fra aprile-maggio 2009 ha riportato i
seguenti dati: il 67% dei turisti ed il 77% dei viaggiatori
d’affari ha già utilizzato il proprio smartphone per
trovare alberghi o informazioni su località turistiche e il 43%
degli intervistati sostiene che in futuro acquisterà camere
d’albergo o biglietti aerei via cellulare). PhoCusWright,
società di ricerca del settore turistico, ha stimato che nel
2010 le prenotazioni effettuate con questo canale raggiungeranno
i 160 milioni di dollari. In Italia, dal 2010, sarà attivo il
servizio Mobile commerce italiano smsHotels, realizzato dalla
HermesHotels, partner del consorzio Movincom per la prenotazione
alberghiera e l’acquisto di biglietti da cellulari TIM (per
il trasporto urbano e interurbano, per i parcheggi, per i teatri
e per gli impianti sciistici). Il progetto consente di effettuare
una transazione completa con 2 Sms (scelta e prenotazione). Per
usufruire del servizio è necessaria l’iscrizione via Sms
ai servizi dispositivi di CartaSi, dai quali si preleva la
caparra al momento della prenotazione. SmsHotels è un servizio
sicuro: nessun dato sensibile viaggia via Sms, nessun addebito
viene effettuato sul traffico telefonico e nessuna carta di
credito viene richiesta al momento della prenotazione. Nello
scenario internazionale le catene d’albergo Hilton e
Radisson hanno già sviluppato l’m-site per accedere ai
servizi di prenotazione, mentre il Four Season ha creato
un’applicazione per iPod e iPhone.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2