Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile Wearable

Il futuro dei pagamenti è contactless e Mobile

L’utilizzo di carte contactless diventa sempre più una realtà anche in Italia. Nel mese di settembre sono stati lanciati due importanti progetti da...

L’utilizzo di carte contactless diventa sempre più una
realtà anche in Italia. Nel mese di settembre sono stati
lanciati due importanti progetti da Credito Valtellinese e
Banca Popolare di Sondrio. Già lo scorso anno Credito
Valtellinese aveva lanciato il proprio progetto di carte
contactless, distribuendo circa 8.000 carte di credito (di cui
il 65% sono state attivate) e coinvolgendo 180 commercianti di
Sondrio, Chiavenna, Morbegno, Tirano e Bormio. A settembre la
banca ha annunciato che è stata attivata Tellcard, la
sperimentazione anche di Mobile Proximity Payment: sono stati
distribuiti 50 cellulari NFC (Nokia 6212 classic) con un
applicativo preinstallato per i pagamenti. I 50 utenti
coinvolti potranno pagare velocemente avvicinando
all’antenna contactless il cellulare e verificando sullo
schermo del proprio telefonino i risultati della transazione.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con Visa e
Key Client Cards & Solutions con l’obiettivo di
promuovere ulteriormente l’utilizzo della moneta
elettronica. Quasi in contemporanea, Banca Popolare di Sondrio
ha lanciato la carta Ateneo in collaborazione con il
Politecnico di Milano e l’Università degli Studi di
Milano Bicocca. Si tratta di una tessera innovativa per tutti
gli studenti e il personale dei due Atenei che contiene le
informazioni sullo studente (ad es. matricola e anno di
immatricolazione) ed integra servizi universitari (controllo
agli accessi, prestiti libri, ecc.) e servizi di pagamento come
una vera e propria carta prepagata. La carta oltre ad avere la
banda magnetica per i tradizionali pagamenti ai POS (point of
sales) ha integrata la innovativa tecnologia contactless che
permette di pagare facilmente e velocemente importi al di sotto
dei 15 euro. La carta resta nelle mani del proprietario che
deve accostarla ad una antenna del commerciante e in questo
modo si effettua velocemente il pagamento, che può essere
anche di importi limitati, come per l’acquisto di un
caffè o di una fotocopia. La sicurezza del pagamento è
garantita dalla richiesta di un pin ogni 50 euro di spesa
effettuata in modalità contactless. I partner coinvolti nel
progetto sono Visa, Key Client Cards & Solutions (Issuer di
carte del gruppo ICBPI), Oberthur (produzione carte), Ingenico
(distribuzione POS).

La carta verrà messa a disposizione di migliaia di giovani nel
milanese entro dicembre con l’obiettivo di spingere
l’utilizzo della moneta elettronica a partire dalle fasce
giovani e più sensibili alle innovazioni tecnologiche. Prima
dell’estate la Banca Popolare di Sondrio, in
collaborazione con il gestore di POS Siteba, aveva già
lanciato un progetto nell’ambito del Mobile Payment, WiW
Mobile (Wireless Wallet Mobile), ovvero un nuovo strumento di
pagamento elettronico basato sull'utilizzo del telefono
cellulare e correlato a carte di credito per il regolamento
contabile. Il servizio, basato su un’applicazione widget,
consente il pagamento dei bollettini MAV emessi dalla Banca per
conto dell'ALER della provincia di Sondrio, a seguito
dell’inserimento del codice che identifica il
beneficiario del pagamento e il numero identificativo del MAV.
A pagamento effettuato, l'utente riceve una email di
conferma, accompagnata dalla relativa quietanza. WiW Mobile ha
ottenuto la certificazione da Verizon in materia di sicurezza.
Gli estremi delle carte di pagamento vengono acquisiti una sola
volta, quindi non devono essere digitati in occasione di ogni
singola transazione e non risiedono sul telefonino.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo