Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile Wearable

Pinacoteca Ambrosiana di Milano: le opere si raccontano ai visitatori grazie alla tecnologia

La Pinacoteca Ambrosiana di Milano e la Sacrestia del Bramante si aprono all’innovazione abbracciando la tecnologia NFC (Near Field Communication) e...

La Pinacoteca Ambrosiana di Milano e la Sacrestia del Bramante si aprono all’innovazione abbracciando la tecnologia NFC (Near Field Communication) e consentendo così ai visitatori nuove modalità di fruizione dei tesori artistici che compongono la sua collezione.

Le centinaia di visitatori che ogni giorno varcano le porte della pinacoteca da oggi possono infatti accedere a informazioni e contenuti multimediali tramite il proprio smartphone NFC – come testi, video e immagini – con un semplice gesto. Dopo aver installato l’apposita App gratuita (disponibile sull’AppStore di Samsung) basterà avvicinare il dispositivo ad uno degli oltre 50 tag presenti accanto alle opere più importanti in esposizione per ricevere informazioni di supporto alla visita.

«Queste nuove “audio-guide” avanzate permetteranno una modalità di visita ancora più coinvolgente che si auspica possa avvicinare i più giovani al mondo dell’arte attraverso supporti tecnologici a loro familiari – ha commentato il Mons. Franco Bussi, Prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana -. La tecnologia ci permetterà così di “dare vita” alle opere di Leonardo, Raffaello, Caravaggio, Botticelli, Tiziano e tanti altri, che da secoli continuano ad emozionare milioni di visitatori».

Webinar, 8 aprile
Come garantire una business continuity, oggi più che mai strategica?
Cloud
Datacenter

Per i visitatori sprovvisti di terminali smartphone con supporto NFC, presso le biglietterie della Pinacoteca Ambrosiana e della Sacrestia del Bramante sono disponibili dei Samsung Galaxy III per il noleggio al prezzo di 3 euro.

Inoltre, grazie alla partecipazione di Ingenico Italia, sarà a breve possibile sfruttare la tecnologia NFC anche per acquistare direttamente dallo smartphone nel corso della visita i prodotti editoriali relativi alle opere in mostra. Per comprare riproduzioni o cataloghi ad esse relativi sarà infatti sufficiente, una volta finito il giro nella pinacoteca, trasmettere le informazioni relative al proprio “carrello di acquisto” al terminale POS, avviando il pagamento.

Il progetto ha visto la partecipazione di Mobile People Italia, società IT che realizza soluzioni Mobile basate su tecnologia NFC, e di Samsung, in veste di partner tecnologico.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo