Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile Wearable

Mobile e Social Network trainano la pubblicità online in Italia

Nel 2013 nel nostro Paese l’Advertising su Mobile è cresciuto del 130%, arrivando a circa 200 milioni di euro, mentre quello sui siti social è salito del 75%, sfiorando i 100 milioni. Sono le prime anticipazioni del report 2014 dell’Osservatorio New Media & New Internet del Politecnico di Milano

La nuova generazione della pubblicità su internet, basata sui canali Mobile e Social, è ormai una realtà anche in Italia. Lo certificano le prime anticipazioni dei dati dell’edizione 2014 dell’Osservatorio New Media & New Internet della School of Management del Politecnico di Milano, che verrà presentato il prossimo marzo.

Nel 2013 infatti il Mobile Advertising ha registrato una crescita del 130% rispetto al 2012, passando da 89 a circa 200 milioni di euro, mentre la pubblicità sui Social Network è aumentata del 75%, arrivando a sfiorare i 100 milioni di euro, trascinata in particolare dalla crescita di Facebook

Secondo i ricercatori dell’Osservatorio, questi dati dimostrano che il mercato pubblicitario ha recepito il passaggio dalla “vecchia” Internet, fruita solo da pc, a quella “nuova”, in cui gli utenti che navigano da Smartphone sono circa il 90% di quelli che navigano da Pc, così come quasi il 90% degli utenti Internet visitano mensilmente i Social Network.

Alla fine del 2013 in Italia c’erano 7,5 milioni di Tablet e 37 milioni di Smartphone: si accede a Internet sempre più da dispositivi Mobile e oltre 28 milioni di italiani frequentano mensilmente i Social Media.

 

Soppiantati pc e motori di ricerca

FORUM PA 6 - 11 LUGLIO
La salute digitale per tornare dalla grande crisi alla cura delle persone e delle popolazioni
Sanità
Smart health

«È in corso un vero e proprio cambiamento paradigmatico nel mondo digitale: si sta affermando una nuova Internet, incentrata sempre di più su Mobile device, Social Network e App», dichiara Andrea Rangone, Responsabile Scientifico dell’Osservatorio New Media & New Internet.

«Smartphone e Tablet stanno soppiantando il vecchio Pc; i Social Network, in qualche misura, stanno assumendo il ruolo di traino giocato dai motori di ricerca nella “vecchia” Internet, sono una nuova “porta di ingresso”; l’accesso ai contenuti è mediato e semplificato dalle Applicazioni. E l’Advertising ha trovato così un nuovo canale di sbocco».

Per quanto riguarda il Mobile Advertising, i dati dell’Osservatorio New Media & New Internet, stimati sulla base dei dati a consuntivo sui primi 9 mesi, mostrano per il 2013 una forte accelerazione della crescita: mentre tra 2011 e 2012 i ricavi erano cresciuti del 56%, nell’anno appena concluso il tasso è più che raddoppiato a +130%.

Meno pronunciata, ma comunque ragguardevole anche l’accelerazione della crescita dell’Advertising sui Social Network: se tra il 2011 e il 2012 era stata del 60%, tra il 2012 e il 2013 è salita al 75%, con un valore passato da 55 milioni di euro a circa 95 milioni. La stragrande maggioranza di questo fatturato è nelle mani di Facebook, con un ruolo chiave della componente Mobile: circa il 70% degli utenti infatti accede al principale Social Network anche in mobilità su Smartphone e Tablet.

Sono diverse, secondo l’Osservatorio, le ragioni che stanno attirando l’interesse degli investitori sui Social Network: tra esse l’attitudine alla profilazione degli utenti, che permette di colpire più precisamente il target e aumentare quindi l’efficacia dei messaggi pubblicitari, e l’opportunità di abilitare l’interattività con l’utente.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo