Sperimentazioni

Francia, per pagare l’autobus basta avvicinare lo smartphone al lettore NFC

Parte nella città di Valence un test basato sulla soluzione Seamless di Xerox in tecnologia Near Field Communication per la gestione del ticketing sui mezzi del trasporto pubblico. Per il pagamento non è necessaria neanche una connessione di rete immediata

Pubblicato il 11 Nov 2015

smart-mobility-xerox-151105182345

Lo Xerox Seamless Pilot basato su tecnologia NFC

Al viaggiatore basta disporre di uno smartphone abilitato ai servizi NFC, scaricare la App Xerox Seamless, registrarsi e attivare un account. Con questa semplice dotazione potrà assolvere al pagamento del biglietto di viaggio sui mezzi pubblici avvicinando semplicemente il proprio smartphone al lettore NFC presente sui mezzi che entrano nella fase di test.

Queste le basi della sperimentazione prevista in Francia, nella città di Valence, centrata sul sistema di pagamento tramite smartphone Seamless di Xerox. La soluzione è la premessa per lo sviluppo di soluzioni di Smart Mobility ed è destinata ad utenti che potranno pagare i loro titoli di viaggio utilizzando una soluzione basata su NFC, Near Field Communication.

I mezzi pubblici, gestiti dalla società Citéa per conto dell’Autorità dei trasporti Valence Romans Déplacements (VRD), tsaranno dotati di lettori NFC. L’utente dovrà semplicemente appoggiare il proprio smartphone al lettore NFC, verrà riconosciuto e la transazione legata all’acquisto del titolo di viaggio verrà criptata e successivamente rilasciata al telefono. Per il pagamento non viene richiesta immediatamente e necessariamente una connessione di rete, la transazione viene registrata e trasmessa appena la connessione risulta attiva anche successivamente.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3