Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

Workhera: la sala riunioni racchiusa in uno smartphone

Automatizzare tutte le funzioni per gestione degli incontri di lavoro, dalla prenotazione degli spazi al controllo dei sistemi di videoconferenza. E’ lo scopo della soluzione progettata e appena lanciata da fabbricadigitale

Gestire le sale riunioni con un’app, e controllare che tutto sia a posto per le attività via via pianificate, dalle luci alle predisposizioni per le videoconferenze, senza dover utilizzare, agende per le prenotazioni, telecomandi e cavi, ma servendosi soltanto del proprio smartphone. E’ “Workhera”, la nuova soluzione messa a punto da fabbricadigitale, azienda IT specializzata in soluzioni software per il mondo cloud e multimediale. L’idea, spiega la società, nasce per rispondere alle criticità legate alla gestione delle meeting room aziendali, sempre più caotiche e complesse a causa delle molteplici apparecchiature non sempre intuitive, dell’infinità di cavi e della periodica verifica del funzionamento di telecomandi e batterie.

“La complessità di attivazione dei dispositivi delle sale riunioni – sottolinea Andrea Acquaroni, marketing manager di fabbricadigitale – rende sempre difficoltoso l’avvio del meeting facendo impiegare mediamente dai 5 ai 15 minuti per la sola configurazione dei sistemi. Con Workhera questo processo diventa molto facile e intuitivo, ed è controllabile con un unico strumento: il proprio smartphone o un tablet aziendale”.

Workhera integra tutte le tecnologie delle sale riunioni, rendendole completamente digitali: i dispositivi e le attrezzature funzionano wireless e sono controllabili tramite un’applicazione o da interfaccia web.  Anche il check-in e check-out sono automatici, la sala si attiva nel momento in cui l’utente accede per iniziare il meeting e al termine torna in modalità di risparmio energetico.

L’app, conclude fabbricadigitale, è disponibile in modalità aziendale o pubblica, è compatibile con smartphone a sistema operativo iOS o Android, può avere una configurazione personalizzata e, su richiesta, si può realizzare per tablet e altri sistemi operativi.

CATEGORIE:

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017