Rubriche - Mobile Content

Mobile Tv, la Commissione Europea definisce nuove linee guida

Lo sviluppo del mercato della Mobile Tv è un tema su cui stanno lavorando molti player. A partire dalla Commissione Europea (nella foto: Viviane Reding,…

Pubblicato il 01 Feb 2009

viviane-reding-135221-130318172515

Lo sviluppo del mercato della Mobile Tv è un tema su cui
stanno lavorando molti player. A partire dalla Commissione
Europea (nella foto: Viviane Reding, Commissione Europea
Information Society and Media) che, nel mese di dicembre, ha
pubblicato una serie di linee guida per promuovere i servizi
televisivi su cellulare e accelerarne la diffusione. Le linee
guida, che si rivolgono ai regolatori e ai governi di ciascun
Paese membro dell’Unione europea, prevedono nello
specifico: l’uso di procedure semplici, trasparenti e non
discriminatorie per
l’assegnazione delle
licenze; l’apertura a tutti i player dell’industria
interessati; una regolamentazione chiara e che non ponga troppe
limitazioni; la creazione di condizioni di mercato che
favoriscano la cooperazione fra gli operatori di
telecomunicazione e i broadcaster; l’interoperabilità
nei diversi Paesi dello standard Dvb-h. Anche gli stessi
operatori telefonici non si limitano a guardare. Vodafone, ad
esempio, ha lanciato anche in Italia un nuovo ed

originale servizio in collaborazione con Babelgum (si
veda la notizia nella Rubrica Mobile Marketing)

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4