Il Voice Picking libera risorse in magazzino

WHSmith è un’azienda inglese che possiede 259 punti vendita in aeroporti, stazioni dei treni ed aree di servizio nel Regno Unito, inoltre possiede un…

Pubblicato il 01 Ott 2008

WHSmith è un’azienda inglese che possiede 259
punti vendita in aeroporti, stazioni dei treni ed aree di
servizio nel Regno Unito, inoltre possiede un proprio canale di
e-commerce in funzione 24 ore al giorno. L’azienda è
specializzata nella vendita di giornali, riviste, libri e
prodotti confezionati per le persone in viaggio. Il magazzino
di WHSmith si confronta ogni giorno con molti prodotti da
gestire in tempi molto brevi, elementi caratterizzanti del
mercato in cui opera. L’azienda ha misurato i risultati
prodotti dall’adozione di una soluzione di Voice Picking
per il proprio magazzino. Gli operatori sono stati dotati di
terminali indossabili alla cintura ed utilizzabili senza
l’aiuto delle mani. Attraverso la cuffia impartiscono e
ricevono comandi vocali che li guidano nelle operazioni di
prelievo. In particolare, dopo l’introduzione
dell’applicazione, l’accuratezza dei prelievi è
salita al 99,9%, migliorando inoltre la velocità e
l’efficienza degli operatori. Grazie al carico di lavoro
inferiore ed all’ottimizzazione del processo, il
magazzino di WHSmith ora non è più un collo di bottiglia, ma
è diventato una risorsa in grado di assecondare la crescita
del business.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2