Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile App

Il notebook del futuro? Bello, sicuro e mobile

The Pc is personal again. Con queste cinque semplici parole Hp svela la propria visione del mercato dei computer in generale e, più in particolare, del...

The Pc is personal again. Con queste cinque semplici parole Hp
svela la propria visione del mercato dei computer in generale
e, più in particolare, del mercato dei notebook professionali.
Il recente media summit mondiale di Berlino è stata
l’occasione per indicare quale strada percorreranno le
tecnologie mobili nei prossimi anni. I device mobili, siano
essi notebook, smartphone o PC ultra mobili, stanno
progressivamente diventando i compagni inseparabili della vita
di ogni professionista e per questo motivo l’innovazione
di prodotto deve tornare ad avere un ruolo importante nel
mercato dei notebook professionali.

Hp identifica i driver che guidano la ricerca e sviluppo, e
più in generale le scelte di business, per rendere nuovamente
personale il notebook e per evitare che i prodotti elettronici
vengano percepiti come una commodity dagli utilizzatori finali.
Il design e la disponibilità di tutte le tecnologie di
connessione wireless devono indirizzare l’innovazione di
prodotto per fornire all’utente uno strumento di lavoro
piacevole da utilizzare, che permette di essere davvero
“sempre connessi” ed eventualmente da esibire.
Anche l’occhio del manager vuole la sua parte.

Alessandra Brambilla, General Manager Hp PSG Italia, ha
mostrato alcuni trend in atto nel mercato italiano. In
particolare si evidenzia una polarizzazione dell’offerta
tra notebook commercializzati in grandi volumi e prodotti di
alta o altissima gamma. Il mercato italiano è molto
influenzato dal prezzo ed è uno dei mercati europei che per Hp
registra il prezzo medio dei notebook più basso, trainato da
Consumer e Small Business (SB) che rappresentano circa il 75%
della domanda complessiva. Il mercato italiano Medium Business
(MB) ed Enterprise è molto concentrato ed il prezzo viene
influenzato dall’entità del progetto che si intraprende
col cliente. In questo contesto è necessario prestare una
particolare attenzione ai segnali che vengono dal mondo
Consumer e SB, la cui componente di professionisti spesso
indirizza le proprie scelte su prodotti di fascia intermedia o
Prosumer (Professional-Consumer). I notebook devono quindi
rispondere alla richiesta di connettività e che garantire una
gestione sicura delle informazioni personali poiché la banda
larga è sempre più disponibile in mobilità.

Proprio la sicurezza è il tema principale per i notebook
destinati al mercato Enterprise. La risposta può venire dalle
tecnologie di virtualizzazione, che aiutano a gestire le
informazioni in modo più razionale trasferendo la necessità
di memoria dal notebook ai server aziendali, di solito situati
in un Data Center e per questo più sicuri e monitorabili.

 
Marco Planzi
CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo