Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

Stoccolma sperimenta il primo Smart Grid europeo

A Stoccolma è in corso il primo grande progetto di “rete elettrica intelligente”. Fortum, produttore e distributore elettrico finlandese, e ABB,...
A Stoccolma è in corso il primo grande progetto di “rete
elettrica intelligente”. Fortum, produttore e distributore
elettrico finlandese, e ABB, fornitore tecnologico specializzato
nel settore energetico e nell’automazione industriale,
sperimenteranno un innovativo sistema energetico di rete a bassa
emissione nella nuova area di Stockholm Royal Seaport. Il
progetto è stato voluto per accrescere la consapevolezza su temi
come i nuovi alloggi ad alta efficienza energetica, la produzione
locale di energia rinnovabile, la progettazione di reti
elettriche intelligenti, lo stoccaggio di energia, nonché la
necessità di adeguarsi alle nuove normative e creare nuovi
modelli di business sostenibile per questo mercato. Nel corso del
progetto saranno testate e applicate nel nuovo quartiere
innovative soluzioni tecnologiche per il rispetto
dell’ambiente, con il fine ultimo di sfruttare l’area
come uno showroom cittadino dedicato a questi temi. Le soluzioni
messe in campo permetteranno: di immettere nella rete
intelligente la potenza in eccesso prodotta da fonti energetiche
rinnovabili (ad esempio da pannelli solari installati sui tetti);
di utilizzare veicoli elettrici che utilizzano e cedono energia
elettrica dalla e alla rete; di immagazzinare energia e di
fornire una maggiore flessibilità e trasparenza nella rete
(smart grid). Nei prossimi 10 anni Stockholm Royal Seaport
diventerà un quartiere ecologicamente sostenibile, con alloggi
per 10.000 famiglie e 30.000 spazi ufficio. Mezzi di trasporto ad
elevata efficienza energetica, uso di energia sostenibile, e il
riciclaggio dei rifiuti sono temi chiave per un processo di
pianificazione ambientale. L'obiettivo è quello di ridurre
le emissioni annuali di CO2, pari in media a quattro tonnellate
per persona, a 1,5 tonnellate entro il 2020.
CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>