Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

L’NFC atterra all’aeroporto Nice Côte d’Azur

All’aeroporto di Nice Côte d’Azur è in corso un progetto pilota, avviato congiuntamente ad Air France che sfrutta la tecnologia NFC per agevolare...

All’aeroporto di Nice Côte d’Azur è in corso un
progetto pilota, avviato congiuntamente ad Air France che
sfrutta la tecnologia NFC per agevolare le operazioni
d’imbarco dei passeggeri in viaggio sulla rotta
Nizza-Parigi Orly. Il sistema, denominato Pass and Fly, è a
disposizione dei membri di Club Airport Premier (CAP), il
programma di fidelizzazione dell’aeroporto di Nizza, o
del programma frequent flyer di Air France. La sperimentazione,
realizzata in collaborazione con Amadeus, fornitore tecnologico
dei principali operatori aerei mondiali, e IER, è iniziata il
16 aprile e si concluderà il 30 ottobre 2009. Il sistema
prevede l’utilizzo di un cellulare NFC o, in alternativa,
di un adesivo applicato sull’apparecchio su cui caricare
i propri dati frequent flyer, da utilizzare ai controlli di
sicurezza e al gate, semplificando l’identificazione del
passeggero e velocizzando le procedure d’imbarco. In
aeroporto il passeggero viene identificato avvicinando il
cellulare ad un lettore NFC ed ottiene una carta
d’imbarco digitale caricata sul cellulare stesso secondo
gli standard IATA; allo stesso modo i punti frequent flyer del
programma Nice Airport CAP vengono automaticamente accreditati.

Ai successivi controlli l’identificazione del passeggero
e il controllo della sua carta d’imbarco avvengono quindi
automaticamente alla lettura del dispositivo: il lettore a
disposizione del personale dell’aeroporto visualizza
inoltre la carta d’imbarco velocizzando il controllo
rispetto alla procedura manuale. Analogamente al gate il
personale della compagnia aerea procede unicamente al controllo
del documento del passeggero, poiché un lettore NFC controlla
la carta d’imbarco e stampa un coupon con le indicazioni
del numero di posto a bordo. Enrico Bertoldo, direttore
marketing di Amadeus, evidenzia che la soluzione offre diversi
vantaggi: non sono necessarie le stampanti e si riesce a
ottenere maggiore puntualità, poichè è possibile tracciare
il passeggero in aeroporto e avere garanzia che tutti siano a
bordo dell’aereo in modo più rapido. Da tempo Amadeus
sta osservando con attenzione le evoluzioni del mondo Mobile,
che offrono importanti opportunità di innovare i servizi per i
viaggiatori, in particolare quelli business. La società
propone un servizio di messaggistica che aggiorna i passeggeri
con informazioni utili ai loro spostamenti.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>