Giochi Preziosi, parole d'ordine Mobile App e cataloghi digitali | Internet 4 Things

Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile App

Giochi Preziosi, parole d'ordine Mobile App e cataloghi digitali

Il noto produttore di giocattoli ha deciso di introdurre una soluzione di Enterprise Mobility Management per la gestione dei dispositivi e dei contenuti che circolano in mobilità all’interno e all’esterno dell’azienda, da remoto e in tempo reale. Il risparmio stimato sui costi di stampa e produzione dei CD è di 40.000 euro all’anno

Giochi Preziosi – noto gruppo italiano che produce e commercializza giocattoli e prodotti per bambini – ha avviato una strategia di innovazione introducendo una soluzione di Enterprise Mobility Management.

L’obiettivo principale del gruppo – caratterizzato da una distribuzione capillare, un’ampia gamma di prodotti e una ricca diversificazione merceologica – era rendere i cataloghi dei propri prodotti digitali e disponibili in tempo reale sui dispositivi mobili degli agenti commerciali, per ridurre i costi e consentirne la modifica anche dopo la loro pubblicazione. I cataloghi di prodotto rappresentano, infatti, una componente fondamentale nel marketing di Giochi Preziosi, perchè consentono alla forza vendita di mostrare l’offerta completa a clienti, partner e rivenditori internazionali. Ma, come spiega Marcello Tota, IT system administrator di Giochi Preziosi, «prima dell’introduzione della nuova soluzione, non sempre riuscivamo a ricevere in tempo i dettagli di tutti i prodotti. Di conseguenza, i nostri agenti si recavano agli eventi e alle fiere senza avere tutte le informazioni necessarie per le operazioni di vendita. Adesso invece è possibile aggiornare in remoto i cataloghi di prodotto e renderli disponibili in tempo reale sui dispositivi dei nostri agenti commerciali, con un risparmio di circa 40.000 euro all’anno sui costi di stampa e di produzione dei CD».

Accanto al tema dei cataloghi l’azienda aveva anche in programma di incrementare la produzione di applicazioni destinate al pubblico giovanile, anche per questo si cercava una soluzione in grado di permettere una distribuzione e una condivisione sicura delle versioni di prova delle proprie applicazioni con i propri rivenditori e partner, prima della release ufficiale sull’App store di Apple.

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

Alla fine la scelta è ricaduta su AirWatch by VMware, che è stato implementato a livello internazionale inizialmente su 100 dispositivi, in prevalenza tablet iOS, numero questo che dovrebbe salire a 150 entro la fine dell’anno. Nello specifico per l’archiviazione e la condivisione dei cataloghi di prodotto digitali sui tablet è stato implementato l’AirWatch Secure Content Locker (SCL), che, come ribadisce Tota, «consente ai direttori vendite di caricare e custodire anche video di supporto e listini prezzi riservati». Inoltre sono stati introdotti anche l’AirWatch Mobile Application Management (MAM) – che viene utilizzato sia internamente che esternamente all’azienda – e l’AirWatch App Catalog, che consente agli addetti alle vendite internazionali di caricare e gestire i giochi app-based in fase BETA, prima che vengano ufficialmente immesse sull’App store.

Esternamente, il gruppo sfrutta la soluzione MAM per effettuare il push delle applicazioni sui dispositivi registrati di fornitori, partner o distributori internazionali, consentendone la visione in anteprima o la traduzione in lingua locale. Inoltre la multi-tenancy e la scalabilità della soluzione hanno permesso a Giochi Preziosi di creare gruppi di distribuzione, i cosidétti “smart group”, in base al ruolo aziendale e all’area geografica degli utenti.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo