Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

CartaSi innova i servizi di pagamento con Sipay e Zoom

Due le novità ad alto contenuto tecnologico: un servizio di pagamento online basato su un conto virtuale e un sistema di localizzazione per i cellulari che consente di visualizzare anche le offerte speciali del punto vendita

CartaSi, società leader nel mercato delle carte di credito, da
sempre investe con continuità nell’innovazione
tecnologica, arricchendo sia la gamma dei servizi rivolti agli
esercenti , sia la gamma dei servizi dedicati ai Titolari di
carte di credito. Da una parte, infatti, CartaSi ha messo a
punto, per la sua rete di 425.000 esercenti, una serie di
iniziative commerciali e di prodotti che si avvalgono di
tecnologia all’avanguardia, basti pensare al servizio
PosImage, all’evoluzione del servizio
DCC, fino alla nuova offerta contactless freeTOUCH e al
pos virtuale X-Pay
. Dall’altra l’azienda
offre ai suoi 7 milioni di Titolari un “mondo di
possibilità”, facendo leva su vantaggi come
flessibilità nei pagamenti, tranquillità nelle transazionie,
appunto, tecnologia. È proprio su quest’ultima che
vogliamo concentrarci, essendo uno dei punti di forza della
società che, oltre a semplificare la vita quotidiana di tutti
i suoi clienti, si configura sempre più come elemento
fondamentale nella relazione tra titolari ed esercenti a cui
offre ciò che questi chiedono: innovazione, comodità,
sicurezza. Su questi tre vantaggi, infatti, sono concentrati da
sempre gli sforzi tecnologici di CartaSi: sia in passato, basti
ricordare il lancio di servizi contactless come
Pagovelox, i servizi SMS di acquisto e pagamento, ol a
carta Skipass
, che in diversi comprensori sciistici
consente di acquistare qualsiasi tipologia di Skipass
(giornaliero, mattutino, pomeridiano, plurigiornaliero, ecc..)
con un semplice SMS e di accedere agli impianti nel giro di
pochi secondi, evitando la coda alle casse; sia nel presente, e
a tale proposito vogliamo approfondire gli ultimi due prodotti
ad alto contenuto tecnologico lanciati da CartaSi:
Sipay e Zoom.


La rete di pagamento Sipay


Sipay è una rete di pagamento online, aperta a tutti, anche a
chi non è titolare di una carta CartaSi, che permette di
effettuare e ricevere pagamenti in tempo reale in modo
semplice, sicuro ed economico. La registrazione al servizio
avviene esclusivamente online, attraverso il portale www.cartasi.it e il sito www.sipay.it, e permette di aprire il
proprio account virtuale Sipay, a cui è abbinato il Codice di
sicurezza P2P. Attraverso il proprio conto Sipay, che può
essere “caricato” utilizzando la propria carta di
credito Visa o Master- Card o anche il proprio conto corrente
bancario, l’utente può effettuare e richiedere pagamenti
o prelevare il danaro disponibile trasferendolo sul proprio
conto bancario. Per effettuare o per richiedere pagamenti è
sufficiente conoscere l’indirizzo e-mail del
destinatario, e il proprio Codice P2P, che viene fornito al
momento della registrazione. Sia l’avviso di un pagamento
effettuato a suo favore sia la richiesta di riceverne uno
arrivano al destinatario sul suo indirizzo di posta
elettronica. Il destinatario dell’e-mail per confermare
il pagamento deve semplicemente accedere al suo account
virtuale attraverso il portale CartaSi o il sito www.sipay.it
e, se non fosse già un utente Sipay, registrarsi al nuovo
servizio di CartaSi creando il proprio account. La nuova rete
peer-to-peer CartaSi per i pagamenti online è attiva per il
trasferimento di danaro tra privati, ma è prevista a breve
l’estensione del servizio anche ai merchant online che
potranno, quindi, scegliere questo nuovo strumento di pagamento
targato CartaSi tra quelli disponibili per l’e-commerce.
Se da una parte il lancio di Sipay mira a consolidare la
leadership di CartaSi nell’ecommerce, dall’altra ha
l’obiettivo di far entrare l’azienda, in modo
competitivo, in un segmento di mercato, quello dei pagamenti
peer to peer, che nel nell’ultimo anno ha registrato
transazioni per oltre 900 milioni di euro. L’imminente
apertura ai merchant online e la disponibilità del servizio
sul canale mobile, pronta nell’imminente futuro, saranno
un’ulteriore valore aggiunto per CartaSi, ma soprattutto
per tutti i suoi clienti, siano essi titolari o esercenti.


Zoom, lo “shopping assistant”


Zoom, lo “shopping assistant” E a titolari ed
esercenti è indirizzato anche Zoom, uno dei primi esempi di
vero “shopping assistant” disponibile sul mercato.
“Vero” perché, a differenza di altri servizi
simili che si limitano a localizzare i punti vendita, Zoom
permette anche la ricerca di offerte speciali e promozioni
messe a disposizione dai punti vendita ai clienti finali. Un
servizio innovativo e dalle potenzialità incredibili: sono
infatti circa 15 milioni le persone dotate di telefoni evoluti
(dei quali circa 1 milione di iPhone) che possono scaricare
gratuitamente il servizio e fruire di promozioni e offerte
speciali, e sono oltre 300.000 gli esercenti che possono
promuovere i propri prodotti sul servizio ed essere visibili
sulla vetrina mobile di ZOOM. Questo significa che Zoom non è
solo un servizio utile per il cliente finale, che può sapere
in tempo reale dove trovare un prodotto di cui ha bisogno,
verificarne il prezzo, accedere alla scheda, conoscere
eventuali promozioni, e visualizzare il percorso per
raggiungere un esercente, ma anche per l’esercente.
Questo, infatti, potrà sfruttare Zoom per veicolare le proprie
informazioni commerciali, per comunicare in modo diretto con i
suoi clienti cui potrà far conoscere i propri prodotti, la
propria offerta, le promozioni in corso: il tutto in tempo
reale, su un canale innovativo e con la garanzia di una grande
visibilità. Sipay e Zoom, così come i servizi lanciati in
precedenza da CartaSi, dimostrano la particolare attenzione
della società all’innovazione di canale, sempre più
centrale nel business dei pagamenti. In tal senso,
l’offerta di CartaSi è una concreta risposta al mercato,
che col tempo è diventato sempre più esigente in fatto di
servizi ad alto contenuto tecnologico. Servizi che, inoltre,
non si esauriscono in ciò che offrono, ma consentono a chi ne
fa uso di collegarli agli altri servizi CartaSi più
tradizionali, come il programma ioSi o i servizi SMS
informativi. L’offerta tecnologica di CartaSi può essere
considerata, quindi, completamente integrata nel pacchetto
d’offerta CartaSi, del quale sta diventando un fattore
sempre più centrale.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo