Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Cloud

App innovative ed eccellenze digitali italiane, tutti i riconoscimenti dello Smau

In rassegna le soluzioni e gli sviluppatori premiati con gli Smau Mob App Award (nove App consumer, e quattro business), con il Premio Nazionale Innovazione ICT (due vincitori nella categoria “Mobile e App che semplificano la vita”), e le tre startup che si sono aggiudicate il Premio Lamarck

La consegna di tre premi a riconoscimento delle eccellenze digitali italiane ha caratterizzato la giornata conclusiva dello Smau a Milano. La prima premiazione ha riguardato gli Smau Mob App Award, attribuiti da Smau e dagli Osservatori della School of Management del Politecnico di Milano alle più innovative app per dispositivi Mobile.

Nove i vincitori del Premio “App Consumer”: Spotlime, app sviluppata da GoOut e vincitrice della categoria Media e Social; War of Chess, sviluppata da KetchApp International s.r.l.s, per la categoria Giochi e intrattenimento; Poste ID, l’App di Poste Italiane, per la categoria Mobile Commerce & Payment; BabySchool, app sviluppata da Virtech, per la categoria Pubblica Amministrazione; l’app Carpisa per la categoria Mobile Marketing e Service; WeNote, app sviluppata da Beeapp, per la categoria Utility, Strumenti e Produttività; Palermo on tour, app sviluppata da Push, vincitrice per la categoria Viaggi e Turismo; Blind SMS Reader, app vincitrice per la categoria Disabili; e Xyze, app sviluppata per la categoria Internet of Things.

Quattro invece i vincitori del Premio “App Business”: Smart Maintenance, app sviluppata da Krill, vincitrice per la categoria Field Force Management; Sellf per la categoria Sales Management; Fatture in Cloud, app sviluppata da MadBit Entertainment, vincitrice della categoria Digital Process; e OneAPP, app sviluppata da Ennova, per la categoria “Altre App Innovative”.

Nell’ambito poi del Premio Nazionale Innovazione ICT, riconoscimento che l’Osservatorio Smau ha consegnato ai progetti più innovativi di utilizzo delle tecnologie digitali da parte delle imprese, due sono state le imprese premiate nella categoria “Mobile e App che semplificano la vita”. Il primo premio è andato a Studio Agati&Carianni, uno studio di architettura che opera prevalentemente a Modena e Provincia, che ha adottato una mobile app per lavorare in CAD da smartphone o tablet, mettendo così fine alla scrittura manuale appunti in cantiere e delle ore passate in studio per trasferirli in digitale. La possibilità di inserire i rilievi automaticamente in CAD ha prodotto un dimezzamento dei tempi lavoro e la disponibilità continua dei file, semplificando così il il rapporto con le maestranze: per ogni dubbio in cantiere, la risposta è a portata di touch.

Il secondo premio è andato a Gruppo Tecnocasa, che ha realizzato, insieme a TelNext (partner Salesforce.com e CapGemini), una nuova piattaforma CRM capace di veicolare, anche attraverso smartphone, tutte le informazioni necessarie al venditore per soddisfare in tempo reale le esigenze del proprio cliente. Uno strumento tarato sulle peculiarità di Tecnocasa e in grado di essere utilizzabile nei vari Paesi in cui l’azienda lavora. Sfruttando la tecnologia Cloud, a regime il progetto «TecnoCloud» interesserà 10mila utenti e 2.600 agenzie in franchising.

Infine la giornata si è conclusa con la consegna del Premio Lamarck, il riconoscimento dedicato alle startup più innovative pronte per il mercato. Le vincitrici sono tre. 1000 Italy, una startup di Milano che ha realizzato una piattaforma web e smartphone (in italiano, inglese e russo) che fa incontrare i domanda e offerta del mercato turistico, e con la logica del crowdsourcing propone contenuti autentici e garantiti per far vivere al turista un’esperienza di viaggio in ottica local. Kentstrapper è una startup di Firenze che realizza stampanti 3D accessibili e leggere, progettate con materiali sostenibili, nonché la possibilità di scegliersi componenti, accessori innovativi e personalizzazioni estetiche per rendere unica la propria stampante. Infine Made up, startup di Roncade (TV), che ha realizzato una piattaforma per il mondo Retail che permette al consumatore finale, avvicinando il proprio telefonino a un prodotto, di attivare un tag e verificare l’autenticità del prodotto, ricevere informazioni, e acquistarlo in un click ovunque ci si trovi.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>