Digital Skills

Siemens SCE Certification Program apre una via per la certificazione delle competenze digitali

L’obiettivo è creare una rete di scuole e docenti certificati a livello nazionale e rispondere alla domanda di personale qualificato da parte delle aziende

Pubblicato il 03 Mag 2023

admin-ajax (4)

Oggi le scuole scuole sono sempre più chiamate, anche sulla scia delle misure previste dal PNRR, a sviluppare competenze e conoscenze adeguate alle professioni digitali del futuro, e che in altre parole, rispondano a contesti lavorativi sempre più avanzati ed evoluti, soprattutto quelli che garantiscono le migliori condizioni in termini di occupabilità. Per questo motivo, Siemens ha deciso di investire in un programma che mira a certificare nel giro di tre anni le competenze in ambito automazione di circa 5000 studenti e di circa 300 docenti. Con il Siemens SCE Certification Program, l’azienda risponde alle esigenze delle aziende di disporre di risorse certificate nel proprio organico, fornendo un significativo vantaggio competitivo e commerciale.

A chi si rivolge e come ottenere la certificazione

Il Siemens SCE Certification Program si rivolge alle scuole di formazione professionale, alle scuole secondarie di 2°livello, agli Istituti Tecnici Superiori (ITS) e alle Università, e si pone l’obiettivo di creare una rete di scuole e di docenti certificati a livello nazionale, in grado poi a loro volta di valorizzare e certificare le competenze in ambito automazione non solo di altri docenti ma anche di studenti in uscita e pronti per il mondo del lavoro. Per gli studenti, dunque, si prefigura come uno strumento valutativo diverso da quelli già proposti dai programmi ministeriali e per le aziende si apre invece la possibilità di valutare nella maniera più ampia e accurata possibile i futuri candidati.

Dalla certificazione Operation & Maintenance pensata in particolare per gli indirizzi di manutenzione e assistenza tecnica e concernente argomenti di diagnostica, messa in servizio e configurazioni hardware e software, a quella dedicata ai vari livelli di automazione concernente argomenti di automazione di base con controllori PLC, software di programmazione TIA Portal e pannelli operatori HMI, di automazione avanzata con controllori PLC di alta gamma, azionamenti e motori, fino a quelli di automazione professional con l’integrazione di software di simulazione per il digital twin e il virtual commissioning: sono queste le tecnologie sulle quali dovranno confrontarsi docenti e studenti per ottenere la certificazione.

Come funziona il Siemens SCE Certification Program

A livello operativo, Siemens SCE prepara – attraverso una formazione mirata – il docente esaminatore che ha poi il compito di fomare a sua volta studenti e docenti per permettere di accedere ai vari livelli di certificazione (operation & maintenance, base, avanzata, professional). I test si svolgeranno presso le scuole del territorio italiano identificate come “Test Center“, ovvero dotate di laboratori equipaggiati con la più vasta e recente tecnologia Siemens. Per ora sono 61 i docenti esaminatori e 47 le scuole Test Center dislocate su tutto il territorio italiano.
Ma la via per la certificazione è forte anche grazie all’importante collaborazione con CampuStore, azienda italiana che da 30 anni realizza progetti didattici per scuole, docenti e altri attori del settore educativo proponendo idee “chiavi in mano”, che includono ambienti, arredi, tecnologie e corsi di formazione ‘’hands-on’’. Il partner si occuperà di gestire il rapporto tra gli esaminatori formati da Siemens SCE, le scuole ‘Test Center’ e gli studenti e docenti che devono sostenere gli esami.
Per la sua fisionomia, il Siemens SCE Certification Program rientra nelle attività definite attraverso il Protocollo di Intesa istituito con il Ministero dell’Istruzione per rafforzare le competenze dei giovani e facilitare il loro ingresso nel lavoro attraverso ad esempio percorsi formativi mirati e attività di informazione, aggiornamento e certificazione per docenti e studenti.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3