Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.IoT Library

Lenovo aumenta gli sforzi sull'edge computing

Nel corso del MWC di Barcellona, Lenovo ha annunciato una serie di novità che vanno a rafforzare la sua offerta in ambito edge computing: tra queste ThinkSystem SE350, un server compatto pensato proprio per il mondo edge

Lenovo punta con forza sull’edge computing: nel corso del MWC di Barcellona, la divisione Data Center Group (DCG) del gruppo ha presentato una serie di novità su questa tecnologia, considerata uno dei principali trend dell’IT per il prossimo futuro. Lenovo  ha deciso di affrontare questo segmento di mercato con un ampio portfolio di prodotti di edge computing. In particolare, al MWC, Lenovo ha presentato ThinkSystem SE350, un edge server compatto, specificamente progettato per l’edge computing, che sarà commercializzato a partire dall’estate e presenta dimensioni particolarmente contenute rispetto a un server tradizionale, in modo da poter essere installato anche in spazi ristretti.  ThinkSystem SE350 è stato progettato per garantire una maggiore potenza di calcolo e storage, portando la rete più vicino al luogo in cui i dati sono generati. Inoltre, il server supporterà sia la connettività Wi-Fi, sia l’LTE.

Sempre a Barcellona, Lenovo ha annunciato il lancio di diverse partnership a sostegno della propria offerta di edge computing. Tra queste spicca quella sviluppata con Pivot3, per la fornitura di soluzioni video e di sicurezza per le smart city e i campus in diversi settori, tra cui istruzione, sanità, retail, ospitalità e PA.  Importante è anche la collaborazione avviata con VMware, che punta a intercettare i clienti interessati a una soluzione di edge computing chiavi in mano: a questo scopo è stato lanciato Project DImension, una soluzione edge-as-a-service che elimina le complessità e accelera l’implementazione dell’infrastruttura edge. Altre alleanze sono state strette con Orange e con numerosi ISV e CoSP (Communication Software Provider).

 

“Abbiamo l’opportunità di aiutare i nostri clienti a comprendere le grandi potenzialità che l’edge computing può portare alle loro organizzazioni – ha affermato Kirk Skaugen, executive VP di Lenovo e Presidente di Lenovo Data Center Group – . Nel corso dell’ultimo anno abbiamo investito in maniera mirata sulle nostre offerte IoT e telco con diversi partner strategici, abilitando la connettività dal dispositivo al data center. Abbiamo inoltre un importante impegno a sostenere le iniziative open source del settore, tra cui l’alleanza Open RAN; in particolare, Lenovo avrà un ruolo di co-chair nei gruppi Open RAN (O-RAN) Cloudification and Orchestration”.

CATEGORIE:

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017