Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.IoT Library

Le esperienze digitali di Liferay in Italia anche in prospettiva IoT

La società ha avviato un piano per portare la propria piattaforma a un maggior numero di aziende, a enti pubblici e istituzioni e ha nominato Andrea Diazzi responsabile sviluppo
Andrea Diazzi, Lifeary

Andrea Diazzi, Liferay

Le esperienze digitali di Liferay sempre più importanti per il mercato italiano e per le evoluzioni anche tecnologiche delle imprese, anche a livello di soluzioni Internet of things. La società americana, nota per aver realizzato una la Liferay Digital Experience Platform ideata per sviluppare e collegare esperienze digitali con un altissimo livello di personalizzazione attraverso web, mobile e dispositivi connessi ha deciso di rafforzare la propria presenza nel mercato italiano.

Il piano annunciato da Liferay prevede di estendere l’offerta della propria piattaforma in Italia dagli integratori locali, alle aziende e agli enti pubblici partendo da una importante base di clienti con nomi di grande rilievo come Banca d’Italia, Coop e Danone. Il rafforzamento della presenza nel nostro paese passa anche dalla nomina di Andrea Diazzi, in qualità di responsabile sviluppo vendite.

Liferay ha da poco lanciato la nuova versione della propria piattaforma Liferay Digital Experience Platform (Liferay DXP) caratterizzata da una serie di innovazioni in termini di Business Agility, Connected Experiences e Customer Insight.

Leggi l’articolo pubblicato da Mobile4Innovation: Liferay rafforza la presenza in Italia

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>