Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

SKF investe in progetti di realtà virtuale, Big Data e IoT per l'Industria 4.0

SKF ha scelto di investire nell’Industria 4.0 avviando dei progetti di sviluppo di tecnologie di digitalizzazione per velocizzare la produzione e aumentare la flessibilità: costi più bassi e tempi più brevi per i clienti

SKF, azienda specializzata nella produzione di cuscinetti, meccatronica, servizi e sistemi di lubrificazione ha attuato un programma di sviluppo in chiave Industria 4.0, finalizzato a collegare l’intera catena di creazione del valore (dal ricevimento merci alla consegna dei prodotti agli utilizzatori finali) per tutto il processo di produzione. SKF ha investito in particolare in tecnologie di realtà virtuale, per rendere più semplice l’accesso alle competenze tecniche attraverso l’integrazione dell’ambiente reale con un modello digitale che è in grado di proporre agli operatori dati tecnici, istruzioni e prestazioni in tempo reale. Un altro progetto del piano Industry 4.0 è rappresentato da soluzioni per i connected products e in particolare per i cuscinetti SKF (quasi un milione) collegati al cloud, che costituiscono un’importante fonte di dati, da cui l’azienda può partire per sviluppare analisi dettagliate e per dare vita a soluzioni per la manutenzione predittiva. Grazie alla piattaforma Enlight di SKF, poi, è possibile visualizzare i Big Data direttamente da smartphone e tablet. Per quanto riguarda i progetti di digitalizzazione industriale, l’azienda ha realizzato un cuscinetto con sensori integrati per il nuovo treno passeggeri ICE-4 di Deutsche Bahn, i cui sensori consentono di controllare la velocità e il sistema di frenatura. Insieme a Honeywell Process Solutions, inoltre, SKF ha avviato un progetto pilota per lo sviluppo di soluzioni IoT, con lo scopo di creare un ecosistema digitale di facile impiego. Infine, per quanto riguarda l’approccio alla manutenzione in ottica di Industry 4.0, si possono segnalare due pacchetti di servizi: il programma SKF Premium, che aiuta i clienti che utilizzano cuscinetti SKF a identificare le esigenze operative e di manutenzione per ottenere potenziali riduzioni dei costi, e il programma SKF Rotation For Life, che assicura affidabilità e tempo di disponibilità elevati degli asset critici selezionati delle macchine rotanti, abbassando i costi totali di possesso per il cliente per la durata del contratto.

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016