Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Industry 4.0

Schneider Electric lancia un nuovo micro data center EcoStruxure per ambienti industriali 

Ottimizzato per le applicazioni IT in ambienti industriali, il nuovo Micro Data Center è resiliente, sicuro e sostenibile. Nell'offerta: monitoraggio per migliorare le prestazioni, raccomandazioni basate sui dati e visibilità da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento

EcoStruxure Micro Data Center R-Series 42U Medium Density è ora disponibile in Europa. Così Schneider Electric amplia l’offerta dei suoi Micro Data Center EcoStruxure™ più robusti, offrendo ai professionisti IT e ai fornitori di soluzioni IT una soluzione completamente integrata “chiavi in mano”, che si installa in modo facile e veloce. Ottimizzata per le applicazioni IT in ambienti industriali, la nuova soluzione Micro Data Center viene fornita completamente integrata per una rapida implementazione. È dotata inoltre di grandi e robuste rotelle che permettono di spostarlo facilmente.

“Gli ambienti industriali non sono ancora ottimizzati per l’edge computing, ma è urgente che le aziende colmino questo gap”, ha dichiarato Jean-Baptiste Plagne, Vice President Offer Management, Rack & Edge Systems, Energy Management, Schneider Electric. “Questa nostra nuova soluzione, con una portata di carico di 905 chilogrammi, è ideale per le apparecchiature IT, per le quali serve un’apparecchiatura robusta e sicura con sistemi di raffreddamento e alimentazione pensati per operare in ambienti industriali”.

schneider micro data center

Il nuovo Micro Data Center di Schneider risponde alle esigenze dell’IT

In un momento in cui l’edge computing è in rapida crescita, il nuovo Micro Data Center 42U Medium Density risponde alle esigenze dei professionisti IT e dei fornitori di soluzioni IT.

WHITEPAPER
Decisioni più rapide con l’intelligenza artificiale
Cloud
ERP

Anzitutto, offre ciò che gli ambienti Industry 4.0 richiedono con un custodia resiliente e sicura per l’IT on-site. Il design sigillato protegge da polvere e umidità e le caratteristiche supportano le apparecchiature IT con flessibilità di alimentazione, raffreddamento e monitoraggio da remoto. Dispone inoltre di un involucro con classificazione NEMA 12/IP54.

Offre una soluzione “chiavi in mano” con alimentazione, raffreddamento e sicurezza integrati per semplificare l’implementazione, la consegna, l’installazione e la scalabilità. E poi, dispone di uno Smart-UPS APC™ che offre monitoraggio e visibilità per ottimizzare le prestazioni, fornisce raccomandazioni basate sui dati e consente la visibilità da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, caratteristica fondamentale in un momento in cui manca il personale per monitorare correttamente le apparecchiature in loco.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo