Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

L'intelligenza artificiale arricchisce l'IoT in fabbrica e nella building automation

IBM identifica nove declinazioni per l'Intelligenza Artificiale di Watson, tra cui IoT, Industrial IoT e Samrt Building

Casa Sole - IBM WatsonC’è anche il mondo industriale, con un focus specifico sull’Industrial Internet of Things, tra i nove settori per i quali IBM oggi ha presentato nuove soluzioni e servizi Watson.
In particolare, la società ha sviluppato una serie di strumenti mirati a facilitare il recupero di produttività nelle imprese del manufacturing, sia in termini di efficacia dell’operatività della forza lavoro, sia in termini di miglioramento della qualità dei macchinari e dei prodotti finiti.

Focus sui dati generati dalle macchine

L’attenzione a questo specifico ambito nasce, per IBM, dalla considerazione della crescente numerosità di dati generati dalle stesse macchine industriali e dai sensori collocati in tutto il perimetro delle strutture produttive. Dati che abilitano nuove modalità operative e, soprattutto, nuovi modelli di business.

IBM Watson integrato in Maximo

Dati, che, tuttavia, sono ancora in gran parte destrutturati: secondo uno studio condotto ancora lo scorso anno dall’IBM Institute of Business Value, ben l’80% dei dati IIoT generati non è strutturato.
Per questo motivo, l’utilizzo di strumenti di intelligenza artificiale diventa indispensabile per aiutare le imprese a trarre valore dai dati e cogliere in pieno il potenziale.

Combinando IoT e l’intelligenza artificiale, è possibile ad esempio stabilizzare i costi di produzione, individuando e prevedendo le aree di perdita come spreco di energia, guasti delle apparecchiature e eventuali altri problemi che possono mettere in discussione la qualità del prodotto finito.

Per questo motivo, IBM ha deciso di integrare nuove funzionalità AI e Analytics nel suo portfolio Maximo Enterprise Asset Management.

Focus anche sulla Building Automation

Dati al centro anche per una ulteriore declinazione di Watson IoT: quella dedicata al mondo del building e della building automation, con focus specifico sui temi dell’energy saving.
Lo stesso studio citato in precedenza, evidenzia come il 70 percento del costo totale di proprietà di un edificio è legato ai costi di manutenzione e di energia. Combinando IIoT e AI, è possibile i pattern in termini di spazio, energia, traffico e utilizzo delle risorse, per creare strategie di utilizzo che riducano gli sprechi e ottimizzino le risorse per massimizzare gli investimenti immobiliari.
In questo caso, le funzionalità di Watson vengono integrate nel portafoglio di TRIRIGA Facilities Management.

 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017