Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Industria 4.0, Digital 360 rileva il 51% di IQ Consulting

Siglato l’accordo vincolante per l’acquisizione della partecipazione di maggioranza nella spin-off accademica Iqc da parte di Digital 360. Andrea Rangone: “Così rafforziamo le competenze in uno degli ambiti di maggior interesse per la trasformazione digitale delle imprese italiane”

Digital 360 ha siglato l’accordo vincolante per l’acquisizione del 51% di IQ Consulting, spin-off accademica specializzata in Industria 4.0 e Supply chain management.

La società di cui il gruppo quotato sul mercato Aim Italia si è impegnata ad acquisire il controllo supporta l’innovazione e la gestione strategica delle filiere che progettano, forniscono, producono e distribuiscono prodotti e servizi, mettendo a disposizione competenze integrate di natura logistica, tecnologica, organizzativa ed informatica.

Digital 360 è stata assistita dallo studio legale Nctm, nelle persone di Lukas Plattner, partner, ed Eleonora Sofia Parrocchetti, associate.

Iqc per rafforzare  le competenze su Impresa 4.0

I progetti spaziano dalla gestione strategica e ottimizzazione della produzione, logistica e supply chain, a progetti di trasformazione digitale con l’adozione di nuove tecnologie. In particolare Iqc  – si legge in una nota di Digital 360 – si è concentrata negli ultimi anni nell’accompagnare imprese e filiere produttive all’adozione del paradigma dell’Impresa 4.0, un  mercato che a livello nazionale cresce del 30% ogni anno anche grazie alla spinta del Piano Impresa 4.0 e nel quale Iqc presidia sia le tematiche di continuità, dai sistemi informativi di fabbrica alle piattaforme di collaborazione, sia quelle più innovative come l’economia circolare, la servitizzazione del prodotto e la manifattura additiva. I ricavi stimati per l’anno 2017 di IQC ammontano a circa 0,6 milioni di euro, per un Ebitda di circa 0,2 milioni di euro.

“Attraverso questa operazione Digital 360 punta a rafforzare le competenze in uno degli ambiti di maggior interesse per la trasformazione digitale delle imprese italiane – afferma Andrea Rangone, Ad di Digital 360 – Le capacità di Iqc verranno integrate con quelle già presenti nella società controllata Partners4Innovation, creando una practice di Advisory in grado di mettere a disposizione dei propri clienti metodologie, tool e professionisti all’avanguardia nell’adozione dei paradigmi dell’Industria 4.0”.

Grazie all’integrazione, infatti, spiega la società, si verrà a creare un pool unico di competenze interdisciplinari integrate negli ambiti della Supply Chain, dell’Ict, della Cyber Security e della Business Model Innovation.

“Con il suo ingresso nel gruppo Digital 360 – aggiunge Andrea Bacchetti, Amministratore delegato di Iqc – l’azienda avrà modo di posizionarsi ad un livello di eccellenza grazie all’accesso a un network di risorse e competenze di avanguardia sia nel campo dell’Advisory che della comunicazione integrata”. L’ingresso di IQC nel gruppo, infatti, si inquadra in un percorso di rafforzamento di Digital 360 nei servizi di comunicazione e marketing nel campo del Supply Chain Management e di Industria 4.0.

 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017