Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Da Gefran una Talent Academy per i professionisti dell’Industria 4.0

Gefran lancia Fly, il nuovo progetto rivolto alla formazione dei professionisti dell’Industria 4.0. Il programma combina formazione interfunzionale, mentoring, training on the job e mobilità internazionale

La nascita di Fly, Talent Academy di Gefran, società italiana con presenza internazionale che si occupa di progettazione e produzione di componenti per l’automazione industriale, rappresenta un nuovo traguardo nel percorso di valorizzazione di attitudini individuali, sviluppo di competenze e costruzione di percorsi di crescita con un focus specifico verso tutto quanto ha a che vedere con i temi della Digital Transformation e dell’Industria 4.0.

Gefran ha sempre investito nello sviluppo professionale delle persone con iniziative diverse, dalle partnership con le facoltà d’ingegneria, alla sponsorizzazione di master sull’innovazione, fino alla formazione e organizzazione di focus group interni. Secondo Alberto Bartoli, Amministratore Delegato di Gefran, la Talent Academy permette di definire «una strategia e un metodo di gestione del talento facendone uno dei pilastri per costruire i successi di domani».

La metodologia di Fly disegna percorsi formativi specifici attraverso la composizione di un insieme di strumenti, dopo un’assessment iniziale. Attraverso la propria Talent Academy, Gefran organizza alcune attività, tra cui:

  • formazione interfunzionale: tecnico-commerciale, operation, economico-finanziaria, branding, self and people management;
  • reverse mentoring: il neolaureato, affiancato da un senior, ha l’opportunità di acquisire conoscenze ed esperienze e offrire le proprie competenze;
  • training on the job attraverso il modello Star (Situation, Task, Action, Result) volto a fornire gli strumenti per valutare le situazioni aziendali, decidere le azioni da intraprendere (anche in situazioni di pressione o difficoltà) e analizzarne i risultati;
  • esperienza all’estero, resa possibile dalla presenza internazionale del Gruppo attraverso numerose filiali.

 

CATEGORIE:

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017