Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Automotive

Allianz partners, tre nuovi innovation center sulla scia del "successo automotive"

Nascono tre nuovi laboratori dedicati a viaggi, salute e assistenza: esperti di tecnologie, startup e partner commerciali insieme per ridefinire i confini dell’Insurtech, ideando prodotti e modelli di business innovativi

Ridefinire il settore delle assicurazioni grazie al digitale, sfruttando il contributo che può essere portato in questo settore da esperti di tecnologie, startup e partner commerciali. E’ la strategia di Allianz partners, che dopo aver parto nel 2014 un primo innovation center dedicato all’automotive ha deciso di espandere l’iniziativa ad altri tre settori, quelli dei viaggi, della salute e dell’assistenza, dove team interfunzionali lavoreranno per dare vita a progetti innovativi. 

Nello specifico, l’obiettivo dell’Innovation Center Viaggi è di rendere il più possibile digitale la customer journey dei viaggiatori. Per fare un esempio si potrebbe citare il prodotto assicurativo protiro lanciato recentemente dal team, che può avviare automaticamente i rimborsi per i clienti che subiscono ritardi mentre attendono in stazione o in aeroporto. 

Il gruppo dell’Innovation Center Salute vuole arrivare a formulare proposte avanzate di servizi per la vita e la salute, e sta crescendo grazie anche al successo di servizi come il controllo dei sintomi, e che oggi è al lavoro per mettere a punto una videopiattaforma  globale di consultazione a distanza.
Di soluzioni avanzate in ambito digital risk e Smart home si occupa l’Innovation Center Assistenza, che dà vita a progetti pilota in settori come Intelligenza Artificiale, Chat e Voicebots e Blockchain.
A precedere la nascita dei tre nuovi centri era stato nel 2014 l’Innovation center automotive, che negli anni ha realizzato collaborazioni con con le case automobilistiche in settori come le Connected Cars, la E-Mobility, la guida autonoma e la mobilità condivisa.

“Il lancio dei nuovi Innovation Center rappresenta ancora una volta una esplicita affermazione dell’impegno di Allianz Partners a rendere disponibili per i propri clienti i vantaggi e le potenzialità della rivoluzione digitale – spiega Paola Corna Pellegrini, Amministratore delegato di Allianz Partners in Italia – Questi centri internazionali per l’innovazione ci permettono di raccogliere e mettere a frutto il meglio delle esperienze e delle competenze accumulate nei tanti paesi del mondo nei quali operiamo. Combinate con le più recenti innovazioni tecnologiche, queste conoscenze ci consentono di sviluppare nuovi prodotti e soluzioni in grado di adattarsi alle esigenze dei diversi mercati e di garantire a chi sceglie Allianz Partners supporto, protezione e sicurezza ovunque sia e sempre più in tempo reale”. 

“In un ambiente in cui il mercato assicurativo è costantemente messo alla prova da evoluzioni e rivoluzioni tecnologiche, Allianz Partners, grazie alla sua combinazione unica di assicurazione, servizio e tecnologia, rafforza ulteriormente il suo impegno per e la capacità di innovare”, sottolinea Dan Assouline, Chief market & digital officer. 

“I clienti sono al centro di tutte le innovazioni e trasformazioni di Allianz Partners – conclude l’Head of innovation, Jacob Fuest – Siamo orgogliosi dei nostri prodotti più recenti e continueremo a concentrarci su questo percorso, con una spinta ancora più decisa quest’anno e in quelli a venire”. 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017