Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Cloud

Accordo Tecnest Eurotech per portare intelligenza nella produzione Industry 4.0 con l'IoT

L'accordo tra le due aziende permette di sviluppare soluzioni per migliorare l'efficienza sino al 10% permettendo a ogni macchina o linea di produzione di capire il proprio stato di funzionamento e comunicarlo tramite internet

fabio_pettarin_tecnest-jpg

L’IoT può migliorare – subito – l’efficienza nei processi produttivi per tutte le aziende che scelgono di procedere verso una progettualità Industry 4.0. La possibilità di permettere a ogni macchina o linea di produzione di capire il proprio stato di funzionamento, di fornire indicazioni sullo stato di salute dei componenti e di comunicarlo immediatamente tramite internet. L’intelligenza nelle linee di produzione può permettere di migliorare rapidamente l’efficienza della produzione del 10%.

E’ questo lo spirito dell’accordo tra Tecnest ed Eurotech per lo sviluppo di soluzioni IoT per il mondo industriale. Tecnest, è una azienda di Udine specializzata nella gestione dei processi di produzione e della supply chainEurotech, è invece una realtà leader nella fornitura di dispositivi intelligenti e tecnologie Machine-to-Machine per applicazioni Internet of Things.

Fabio Pettarin, presidente di Tecnest osserva che «L’Internet of Things nella produzione industriale è alla base della Industry 4.0 e permette di collegare macchine, prodotti e sistemi. L’intelligenza degli oggetti, la interconnessione e gli analytics permetteranno di analizzare i dati per prevedere malfunzionamenti, errori e i permetteranno ai sistemi di autoconfigurarsi per adattarsi ai cambiamenti. L’Industria 4.0 permette di ripensare la fabbrica e le relazioni tra fornitori, aziende di produzione e clienti e permette di sviluppare nuovi modelli di business..

 

Roberto Siagri, Eurotech

Roberto Siagri, Eurotech

Se pensiamo che in In Italia lo Smart Manufacturing nel 2015 vale qualcosa come il 10% del totale degli investimenti complessivi dell’industria e come prevede l’Osservatorio Smart Manufacturing della School of Management del Politecnico di Milano per il 2016 prevista una crescita del 20%.

Alla base dell’accordo c’è Everyware Cloud, la piattaforma software Machine-to-Machine (M2M) che permette di connettere dispositivi fisici (macchine o altri device) a sistemi IT e altre applicazioni software.  

Eurotech

Roberto Siagri, presidente e amministratore delegato di Eurotech ha a sua volta osservato che questi strumenti per l’IoT sono applicabili a diversi settori e in particolare quello con Tecnest è un accordo dedicato al mondo industriale nello specifico per l’Industria 4.0. Siagri sottolinea alcune stime che indicano come la digitalizzazione nell’Industria 4.0 può portare a un 10% di recupero di efficienza. 

 Con Everyware Cloud ogni macchina o linea di produzione fornisce informazioni sul proprio funzionamento e genera un flusso dati che viene inviato in tempo reale ad una piattaforma sul Cloud. Questa piattaforma mette a disposizione una serie di interfacce per consentire un collegamento alle diverse applicazioni. Nel contesto industriale questo permette di raccogliere dati di produzione da un parco macchine già esistente o da nuove macchine e renderli disponibili e accessibili in cloud da applicazioni di Manufacturing Execution come quelle di Tecnest.

 I dati generati e raccolti dalle macchine vengono messi a disposizione delle diverse funzioni aziendali e degli attori coinvolti nella catena del valore, per tenere sotto controllo  i processi produttivi e della supply chain. Su questo ambito si innesta poi la suite software J-Flex per la gestione dei processi di pianificazione e gestione della produzione e della supply chain.

 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>