Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Cloud

Cloud e innovazione, sei giganti europei scelgono Ibm

L’obiettivo è di accedere a Blockchain, Analytics e intelligenza artificiale attraverso la piattaforma della multinazionale statunitense. A sceglierla Koopman Logistics, Crédit Mutuel, Osram AG, Gruppo 24 ore, Teckel medical, ed Rs Components

Sei grandi gruppi europei hanno scelto Ibm cloud per accedere a tecnologie avanzate come Intelligenza artificiale, blockchain e analytics. Ad annunciarlo è la stessa multinazionale statunitense, che ha chiuso i contratti con l’olandese Koopman Logistics, la società editoriale Gruppo 24 ORE, Teckel medical, società spagnola specializzata nella fornitura di soluzioni digitali e mobile per la sanità, la banca francese Crédit Mutuel, RS Components e Osram, multinazionale dell’illuminazione. 

Koopman Logistics: fornisce servizi di trasporto e logistica per autotrasporti, tra le prime società del settore a implementare la Ibm Blockchain per tracciare e rintracciare velocemente e con precisione le spedizioni, abbandonando i processi basati su carta. 

Gruppo 24 Ore: utilizza l’intelligenza artificiale di Watson su Ibm Cloud per aiutare legali e fiscalisti ad accedere facilmente a un corpus di 1,5 milioni di documenti, per rispondere con rapidità a complesse domande sulle leggi fiscali italiane. 

Crèdit Mutuel: l’istituto di credito d’oltralpe utilizzerà i virtual assistant di Ibm Watson “per consentire ai 20.000 addetti alle relazioni con i clienti – spiega Ibm – di offrire servizi di assistenza della migliore qualità”.

Teckel Medical: sta svolgendo su Ibm Cloud il suo programma di controllo avanzato dei sintomi medici basato sull’AI. Il sistema, che si chiama “Mediktor” consente agli utenti di  descrivere i loro sintomi in linguaggio naturale e prendere decisioni più informate su cosa fare dopo. Può servire 50 utenti simultanei, con tempi di risposta inferiori a un secondo, e permette il collegamento con un medico in caso di necessità. 

RS Components: il fornitore britannico di componenti elettrici e industriali basa su Ibm cloud il nuovo marketplace peer-to-peer DesignSpark, che aiuta le start-up e le piccole imprese a promuovere, testare e vendere le loro invenzioni. 

Osram: la società sta trasformando le sue attività per concentrarsi su prodotti digitali. Grazie a una soluzione di cloud ibrido di Ibm, sta realizzando importanti risparmi e maggiore flessibilità per rispondere più rapidamente alle richieste del mercato. 

“Le aziende di tutta Europa gravitano attorno a Ibm Cloud perché le aiuta nell’evoluzione delle loro infrastrutture esistenti permettendo l’accesso a tecnologie rivoluzionarie, come AI, blockchain, IoT, analytics e altre ancora – sottolinea Sebastian Krause, general manager Ibm Cloud Europe – Allo stesso tempo, queste aziende apprezzano la profonda esperienza di IBM nei diversi settori d’industria e competenza nei processi di business, insieme all’impegno di IBM nella gestione responsabile dei dati aziendali”.  

CATEGORIE:

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017