Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Automotive

Ericsson e Microsoft insieme verso la prossima generazione di connected cars

L'integrazione di Connected Vehicle Cloud di Ericsson e Microsoft Connected Vehicle Platform consente ai produttori di automobili di accelerare la fornitura di nuovi servizi di auto connesse e offrire un'esperienza migliore a guidatori e passeggeri
Semplificare lo sviluppo di servizi per i veicoli connessi, per aiutare i produttori di automobili a concentrarsi sulle esigenze dei clienti e ad accelerare la consegna di esperienze di guida uniche e su misura. È con questo obiettivo che Ericsson e Microsoft hanno annunciato la loro collaborazione per la prossima generazione di auto connesse.

Ericsson sta sviluppando il suo Connected Vehicle Cloud sulla piattaforma Microsoft Connected Vehicle in esecuzione su  Microsoft Azure. La soluzione integrata consente alle case automobilistiche di implementare e ridimensionare i servizi globali dei veicoli come la gestione della flotta, gli aggiornamenti del software over-the-air e i servizi di sicurezza connessi molto più semplici e veloci, riducendo i costi.

“La partnership tra Ericsson e Microsoft fornirà al mercato una piattaforma completa di veicoli connessi su vasta scala. Le nostre soluzioni integrate aiuteranno i produttori automobilistici ad accelerare le loro soluzioni globali di veicoli connessi e offrire un’esperienza migliore per guidatori e passeggeri” afferma Åsa Tamsons, Senior Vice President e Head of Business Area Technologies & New Businesses.

Una piattaforma completa per i veicoli connessi

Ericsson Connected Vehicle Cloud collega oltre 4 milioni di veicoli in 180 paesi nel mondo, circa il 10 percento del mercato dei veicoli connessi. La piattaforma mira a soddisfare la crescente domanda dei produttori di veicoli di scalabilità e flessibilità con la capacità di supportare qualsiasi servizio di veicolo connesso.

Dal canto suo, la Microsoft Connected Vehicle Platform (MCVP) consente alle aziende automobilistiche di accelerare la consegna di esperienze di guida connesse sicure, confortevoli e personalizzate. Combina l’infrastruttura cloud, la tecnologia edge nonché i servizi AI e IoT con un ecosistema di partner diversificato. Una piattaforma connessa al cloud, oltre alla quale è possibile realizzare soluzioni rivolte ai clienti, tra cui infotainment a bordo veicolo, navigazione avanzata, guida autonoma, servizi telematici e di previsione e servizi over-the- aggiornamenti aerei. MCVP include l’hyperscale, la disponibilità globale e la conformità normativa fornita con Microsoft Azure.

 

Immagine fornita da Shutterstock.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo