Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
CANALI arrow_drop_down
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart City

Tutte le novità da non perdere per conoscere il futuro della Smart City

L'agenda politica è sempre più attenta al ruolo del digitale per i servizi ai cittadini e la discussione affronta temi importanti come quelli legati alla gestione dei dati, alla loro integrazione e alle regole legate all'utilizzo e alla condivisione. Le notizie e gli approfondimenti da seguire

La Smart City e l’agenda politica

Il tema delle Smart City sta conquistando spazio nell’agenda politica e lo testimonia anche il senso dell’intervista del Sottosegretario allo Sviluppo economico Simona Vicari a CorCom dove parla anche nella veste di responsabile della task force sulle Smart City istituita al Mise. Vicari parla di una politica industriale che deve puntare innanzitutto a un coordinamento tra le azioni e le strategie per la banda larga e lo smart grid. Nell’intervista si parla del problema legato alla mancanza di un modello univoco e conseguentemente del rischio di frammentazione tra i tanti progetti in corso ed è proprio partendo da questa considerazione che la task force istituita dovrà primariamente occuparsi del coordinamento della politica industriale sia per quelle già attive sia per quelle che dovranno essere realizzate. Il piano di lavoro unisce anche obiettivi legati alla qualità ambientale e prevede interventi per la creazione di aree a zero carbon emission. Leggi l'articolo Smart City è ora di superare la frammentazione

Per le città intelligenti la strada è quella della integrazione

Non si può guardare alle Smart City senza passare da un radicale processo di integrazione. Mobile4Innovation sottolinea questo aspetto con David Socha, utilities practice leader di Teradata che parla della necessità di procedere verso la integrazione di tutti i dati e nello stesso tempo di sviluppare tutti i profili che contraddistinguono la citta intelligente: la mobilità, la pubblica amministrazione, l’energia, la sicurezza. E se per esempio si guarda al tema dell’energia si deve pensare per i cittadini anche a un "profilo energetico individuale complessivo" che permette di mettere in relazione i propri dati con quelli del contesto cittadino per valorizzare le scelte di ciascun cittadino e di progettare proprio su questi dati delle azioni in grado di portare su una scala molto più vasta le azioni dei singoli in modo programmato. Leggi l'articolo:  Dai singoli progetti alla Smart City pensando all'integrazione

La Smart City ha bisogno di dati e informazioni

E’ proprio il tema dei dati e in particolare della data revolution che sta alla base dell’edizione dell'edizione 2015 di Sce (Smart City Exhibition). L’appuntamento con questa manifestazione è dal 14 al 16 ottobre ed è un appuntamento che punta a fare il punto su come utilizzare lo straordinario patrimonio di dati che i vari progetti di digitalizzazione stanno mettendo a disposizione delle città italiane. Il servizio di CorCom presenta questo evento come un Data Citizen Festival e come sottolinea Gianni Dominici, direttore generale di Forum PA il tema dell’intelligenza e della valorizzazione dei dati coinvolge le istituzioni a tutti i livelli così come anche le associazioni di cittadini con i governi e con le imprese. Smart City Exhibition è organizzato da Forum PA con BolognaFiere ed è l’occasione per avere un quadro d’insieme di tutte le prospettive legate al valore dei dati per le Smart city come ad esempio le prospettive della sentiment analysis che valuta i dati provenienti dai social media che permettono di conoscere meglio le opinioni e le valutazioni dei cittadini e disegnare dei modelli previsionali. Un tema che andrà messo in relazione con i sistemi di Citizen Relationship Management che a loro volta hanno il compito di fornire dati per le istituzioni che hanno sempre più bisogno di disporre di scenari concreti per avvicinare l’azione politica alle effettive esigenze dei cittadini. L’altro grande tema dell’evento riguarderà la discussione sull’utilizzo dei dati, ovvero il tema data scientist che deve trovare una sintesi tra le esigenze fondamentali di protezione dei dati personali e la raccolta e le modalità di utilizzo di dati per esigenze comuni come la sicurezza e la protezione di territori e ambienti. Leggi l'articolo: Smart Cisy Exhibition e data revolution

Sempre sui Data Driven per le Smart City

Il futuro delle nostre città passa sempre più dai dati e a questo proposito va segnalato l’intervento di Gianni De Dominici di Forum PA su CorCom proprio sul tema del valore dei dati considerando che le pubbliche amministrazioni dispongono di una grandissima quantità di fonti e di riferimenti e che è necessario guardare alla prospettiva degli Open Government Data ovvero dei dati istituzionali che assumono un nuovo valore nel momento in cui vengono messi a disposizione del mondo sociale nella sua dimensione più estesa dai cittadini alle imprese alle associazioni. Leggi l'articolo: Le città intelligenti sono data driven 

La Smart Car entra nella Smart City

I temi della digitalizzazione naturalmente si intrecciano a si sovrappongono, in questo modo l’innovazione nel mondo automotive che vede lo sviluppo della Smart Car vive ancora una volta di accelerazioni come l’accordo tra il mondo dell’industria e quello delle società di telecomunicazioni per l’apertura di un dialogo e di un progetto sulla connettività, sulla copertura di rete e sui temi dell’affidabilità della connected car. Come evidenziato in un servizio di CorCom si è aperto un importante tavolo di lavoro che vede impegnate le imprese di Tlc attive in Europa, i produttori di automobili con un ruolo importante della Commissione Ue.
La diffusione di apparati IoT sul territorio rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo per le imprese del mondo Tlc così come rappresentano un tassello fondamentale nello sviluppo delle soluzioni di Smart Car e ancor di più nella prospettiva della Self Driving Car, uno sviluppo che deve vedere il lavoro congiunto delle tlc, delle imprese automobilistiche e dei policy maker europei. Leggi l'articolo: Smart Car asse europeo industria e telco 

 

Resta aggiornato sull'universo IoT! Iscriviti alla nostra newsletter!

email
Industry 4.0
Le regole, le specifiche e le linee guida per il mondo dell'IoT industriale e del Machine2Machine in particolare
16 maggio 2016
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy