Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
CANALI arrow_drop_down
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Citizen

Padoan a ForumPA: il digitale come motore della crescita e di un nuovo rapporto con le pubbliche amministrazioni

Oltre 14mila partecipanti per l'evento più importante per l'innovazione nella pubblica amministrazione. Aperto da un intervento di Jeremy Rifkin sulla sharing economy ForumPA 2016 ha visto la partecipazione delle imprese, della politica e delle istituzioni. Grande attenzione ai temi della innovazione IoT per Smart City, Smart Mobility e Smart Health

Il Ministro Pier Carlo Padoan, con Andrea Rangone e Carlo Mochi Sismondi a ForumPA 2016

Il Ministro Pier Carlo Padoan, con Andrea Rangone e Carlo Mochi Sismondi a ForumPA 2016

Si è chiusa con un convegno che ha visto la partecipazione del Ministro dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan la ventisettesima edizione di FORUM PA 2016 che ha portato al Palazzo dei Congressi di Roma oltre 14mila partecipanti in tre giorni per convegni, eventi, focus confronti con esperti e rappresentanti di istituzioni e aziende.

L’evento più importante per la Pubblica Amministrazione in Italia è stato aperto dall'economista Jeremy Rifkin che ha affrontato le tematiche della sharing economy e che ha messo in moto una tre giorni di eventi e discussioni che hanno posto sempre il cittadino al centro dell'attenzione sia per quanto riguarda i temi della cittadinanza digitale, delle nuove norme legate al tema dei diritti, della trasparenza della PA e delle best practices che nascono nella società civile e diventano modelli che il mondo dei servizi della Pubblica Amministrazione deve adottare per farle proprie e per dare vita a nuovi modelli e a nuove forme di relazione con i cittadini. Un tema questo che è risultato particolarmente importante nelle discussioni che hanno portato l'attenzione sugli sviluppi legati alla diffusione di IoT per progetti di Smart City, Smart Mobility, Smart Health.

Una immagine degli stand di ForumPA 2016

Una immagine degli stand di ForumPA 2016

Oltre al Ministro dell’Economia  Pier Carlo Padoan, hanno partecipato a ForumPA 2016 anche il Ministro della PA e della semplificazione, Maria Anna Madia, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio che ha chiarito le urgenze sulle infrastrutture materiali e immateriali per la crescita del Paese, il direttore generale dell’AgID, Antonio Samaritani che ha approfittato del palco di ForumPa per illustrare le linee guida per il piano triennale dell'Agenzia per l'Italia Digitale. L'evento ha poi registrato i contributi del presidente dell'ISTAT , Giorgio Alleva, del Vice Presidente del Senato Valeria Fedeli; del Presidente INPS, Tito Boeri; del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, del Presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura e il Presidente della Regione Calabria, Gerardo Mario Oliverio.

Le leggi ci sono, bisogna attuarle

Per il Presidente di ForumPA Carlo Mochi Sismondi: «Le leggi ci sono, ma è sempre più importante affiancarle con manuali e cassette degli attrezzi per metterle in pratica avendo sempre e comunque una grande cura per le persone. Da questo punto di vista - prosegue - FORUM PA ha messo ancora una volta in evidenza quanto sia importante lo sviluppo di un cammino comune per tutto i mondo pubblico soprattutto nell'ottica dello sviluppo digitale»

Il Presidente dell'INPS Tito Boeri a ForumPA 2016

Il Presidente dell'INPS Tito Boeri a ForumPA 2016

Il Direttore Generale di ForumPA Gianni Dominici a sua volta ha voluto sottolineare l'importanza della formazione. «E’ difficile pensare che dalla programmazione si passi all’attuazione dei diversi processi avviati, come ad esempio lo SPID, il FOIA, senza dare vita a un’innovazione organizzativa e culturale».

Tornando all'evento di chiusura il Ministro Pier Carlo Padoan, ha sottolineato che la pubblica amministrazione deve diventare il propulsore della ‘convenienza’ del digitale, e tutti coloro che svolgono un ruolo politico devono farsi carico di incoraggiare, sostenere e diffondere i cambiamenti virtuosi delle tecnologie nella cultura e nei comportamenti.

E il ruolo del digitale si è fatto sentire in modo sostanziale segnando un cambio di rotta  nella  burocrazia con pratiche e sperimentazioni che, seppur lentamente, cominciano a farsi strada. Un esempio in questo senso è venuto dal primo tavolo di confronto che ha riunito i firmatari della legge sulla sharing economy con le esperienze di PA collaborativa già attive sul territorio.

Innovazione con Call4Ideas

Sempre in questo senso si colloca l'iniziativa  FORUM PA Call4Ideas, che ha visto la premiazione dei progetti più innovativi nell’ambito della pubblica amministrazione: come ad esempio CondividiPA, la piattaforma di condivisione di beni e servizi che il comune siciliano di Niscemi ha lanciato come sperimentazione e che coinvolge alcuni comuni limitrofi. Un progetto che rappresenta la versione italiana del modello statunitense Munirent e che ha ricevuto anche il riconoscimento PoliHub come migliore start-up e accederà ad un periodo di incubazione gratuito di tre mesi.

Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il Ministro dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan a ForumPA 2016

Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il Ministro dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan a ForumPA 2016

Aggiornamento e formazione

Con 38 sessioni formative l’Area Academy, ha messo a disposizione attività formative a oltre 5mila partecipanti e si è confermato un fondamentale spazio di aggiornamento per i pubblici dipendenti, che – come evidenziato dalla ricerca FORUM PA presentata in manifestazione-  hanno un livello di formazione tra i più bassi d’Europa.

Sono stati oltre 40 gli specialisti  che si sono alternati nei tre giorni della manifestazione per fornire indicazioni su temi e strutture necessarie per costruire una nuova PA 4.0:  dai vantaggi dell’utilizzo del software libero alla progettazione di siti web citizen friendly, dall’uso dei social network nel dialogo con il cittadino al crowdfunding civico, dalla scuola digitale alle novità derivate dall’adozione del regolamento europeo eIDAS, il sistema che regolamenta le procedure di riconoscimento della firma digitale.

La dimensione politica di ForumPA 2016 ha visto anche la presenza del Vice Ministro all’Economia Luigi Casero,  del Presidente di Confindustria Digitale Elio Catania, del Presidente ENEA Federico Testa, del Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Social Luigi Bobba; del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con delega agli Affari Europei Sandro Gozi, del Sottosegretario Presidenza Consiglio dei Ministri  Claudio De Vincenti, del Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Antonello Giacomelli.

ForumPA ha avuto naturalmente anche uno spazio importante sui social media, in particolare su Twitter dove oltre 3000 utenti hanno dato vita a discussioni e confronti con oltre 19mila tweet con l’hashtag #forumpa2016, a più riprese entrato nei trend topic nei tre giorni della manifestazione.

Resta aggiornato sull'universo IoT! Iscriviti alla nostra newsletter!

email

BRAND:

Industry 4.0
Lo scenario di sviluppo dell'Internet of Things secondo Mario Di Mauro, Direttore Strategy & Innovation Telecom Italia. Industry 4.0, retail,...
29 marzo 2016
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy