Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Citizen

Roma diventa la capitale di IOT, Open data e Smart City

LandCity Revolution & OpenGeodata 2016 saranno di scena il 20 e 21 giugno. Una due giorni interamente dedicata ai dati geografici e alle soluzioni e alle tecnologie per il monitoraggio del territorio.

iot-barcellona-industria-160224115636Si terrà il 20 e il 21 giugno, presso il Centro Congressi del CNR in Piazza Aldo Moro in Roma uno degli eventi di riferimento per chi pensa che open data e smart city siano il futuro dello sviluppo del territorio. La due giorni LandCity Revolution & OpenGeodata 2016 coniuga infatti due conferenze distinte ma legate a stretto filo dai temi dell’Internet of Things e dell’innovazione digitale applicati ai servizi per la città (ma non solo) e soprattutto per i cittadini.

Open data Roma

In particolare i temi che verranno affrontati il 20 giugno nell’ambito di OpenGeoData sono: le comunità che danno valore ai dati geografici aperti, le ultime novità sui dati satellitari, i dati tridimensionali a tutte le scale, le tecniche di rilievo (anche tramite i droni), le tecnologie software per l’elaborazione delle informazioni e i servizi di pubblicazione in Cloud.

Durante i lavori del 21 giugno, nell’ambito della conferenza LandCity Revolution, si parlerà invece di servizi di e-goverment locali, dall’anagrafe all’edilizia, risorse ICT per la mobilità e i trasporti, soluzioni intelligenti per l’agricoltura, l’ambiente e i rifiuti, strumenti tecnologici per l’energia, reti e sottosuolo, BIM (Building Information Modelling) Intelligent Building, sensori e apparati, reti e cruscotti per la città intelligente, sistemi informativi, e infine App e Web Application per la città e il territorio.

La partecipazione alle due Conferenze permetterà di ricevere due attestati di partecipazione separati per l’attribuzione di crediti formativi autocertificati.

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016