Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Building

Philips e Cisco: l’unione fa la forza in nome del risparmio energetico

Le due aziende hanno stretto un’alleanza strategica in ottica IoT: una collaborazione che vede combinare i sistemi di illuminazione connessi Led di Philips con i sistemi di networking di Cisco

Un importante brand dell’illuminazione come Philips e un famoso marchio del settore IT come Cisco, hanno annunciato di aver siglato un’alleanza strategica volta a creare maggiore valore nel risparmio energetico. Una collaborazione che vede impiegati i sistemi di illuminazione connessi Led di Philips con i sistemi di networking di Cisco, che punta a conquistare un mercato (quello degli uffici) dalle vaste prospettive. In buona sostanza i punti luce Philips sono equipaggiati con sensori e applicazioni software che possono essere connessi grazie alle tecnologie Cisco, rendendo così possibile la misurazione dell’ambiente circostante, in un’ottica IoT. In questo modo si può risparmiare quasi l’80% sull’energia e sui consumi di manutenzione degli edifici. Inoltre, è anche possibile regolare l’illuminazione Led in base alle preferenze e alle attività di ciascuno come, per esempio, utilizzare una app per smartphone per accedere da dispositivo mobile ad altri servizi forniti dall’edificio per mezzo di una rete di comunicazione.

Philips industry

«La nostra alleanza ha riunito due dei più grandi brand per l’illuminazione e la connettività, facendoli collaborare per diffondere l’Internet of Things negli uffici e negli edifici commerciali di tutto il mondo – ha detto Bill Bien, SVP, Head of Strategy and Marketing di Philips Lighting -. I clienti otterranno una migliore esperienza legata a un’illuminazione connessa ed efficiente dal punto di vista energetico e saranno in grado di sfruttare le informazioni acquisite dai sistemi di illuminazione connessi per risparmiare energia, ridurre i costi, aumentare la produttività e ottimizzare l’ambiente di lavoro».

«Il mondo sta diventando digitale e – ha sottolineato Edwin Paalvast, SVP Emear di Cisco ed executive sponsor dell’alleanza Cisco/Philips – collaborando con Philips, possiamo aiutare i proprietari degli edifici a digitalizzare più rapidamente le reti di illuminazione, per favorire una maggior efficienza e migliorare l’esperienza dell’utente. Attraverso questa partnership, rendiamo disponibile una soluzione di illuminazione Led alimentata via PoE attraverso una rete IT altamente sicura».

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016