Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

Vini sempre più in digitale per l'azienda vitivinicola Poderi Dal Nespoli

Una applicazione sviluppata da Vem Sistemi basata sui sistemi di comunicazione e collaborazione unificata di Cisco per aumentare la produttività dell'impresa e per gestire le infrastrutture

Matteo Berchialla, ICT Manager MondodelvinoLa SmartAgriculture nel mondo vitivinicolo passa per la collaboration e per la condivisione. Sono questi alcuni dei principi di base dell’esperienza di Poderi Dal Nespoli, azienda vitivinicola tra la Romagna e la Toscana, che dal 1929 è impegnata nella produzione di vini di qualità.
L’azienda è impegnata da tempo in un processo di digitalizzazione con una serie di obiettivi legati sia alla gestione dell’impatto ambientale, sia alla gestione dell’energia, sia lo sviluppo di una nuova modalità di gestione di macchinari e applicazioni destinati alla produzione di ultima generazione e alla sperimentazioni con vitigni non autoctoni. Accanto a questi progetti e in coincidenza con l’ingresso dell’azienda nel gruppo Mondodelvino Spa, il processo di digitalizzazione in chiave IoT della Poderi Dal Nespoli ha visto la attivazione di una soluzione di Comunicazione e Collaborazione Unificata Cisco realizzata grazie alla consuenza di Vem Sistemi. Il progetto si è posto l’obiettivo di semplificare i contatti tra le persone anche quando si trovano in luoghi non facilmente raggiungibili.

Matteo Berchialla, ICT Manager presso Mondodelvino ha sottolineato gli obiettivi del progetto che ha affemato che “anche le imprese che operano in un settore come il nostro che vogliono sviluppare business ed efficienza non possono prescindere da un sistema moderno di comunicazione e collaborazione”.

Per Stefano Bossi, Amministratore Delegato di VEM Sistemi.“La scelta di Poderi dal Nespoli rappresenta un esempio di “digital transformation” rispetto all’ambiente di lavoro e ha permesso di migliorare il modo di lavorare delle persone portando sul web la parte operativa del business dell’azienda, con un cambiamento radicale nei limiti spaziali e temporali. Gli strumenti di comunicazione e collaborazione, adottati e le soluzioni che abilitano il mobile working e incrementano la produttività hanno permesso a Poderi Dal Nespoli di procedere nel suo persorso per diventare una “smart company”.

Berchialla ha poi sottolineato il ruolo di VEM sistemi e di Cisco in questo progetto. “VEM ha fornito un supporto fondamentale – spiega – sia dal punto di vista tecnologico sia e soprattutto a livello di consulenza per il business. La piattaforma di Cisco si è rivelata fondamentale per la raggiungimento degli obiettivi del progetto. “

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016