Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Industria 4.0 e Smart Agrifood in scena a SPS Italia dal 23 al 25 maggio

Dal 23 al 25 maggio, SPS Parma ospita il mondo dell'automazione industriale, con focus su Industria 4.0 e smart agrifood

Uno spazio espositivo superiore del 20 per cento rispetto alla passata edizione e che oggi tocca i 62.000 metri quadrati, 738 espositori, in crescita del 10 per cento anno su anno, 4 padiglioni: sono i questi i primi numeri dell’edizione 2017 di SPS Italia, la fiera organizzata da Messe Frankfurt Italia dedicata al mondo dell’automazione industriale e in programma presso la Fiera di Parma dal 23 al 25 maggio prossimi.

Nei padiglioni 3, 5 e 6 della fiera saranno presenti tutti i principali fornitori di componenti e sistemi per l’automazione, con aree dedicate ai temi della Meccatronica, dell’Industrial IoT, dei Big Data, della Cybersecurity, per arrivare alle applicazioni robotiche e ai software di progettazione e simulazione.

L’Industria 4.0 e il Piano Calenda protagonisti al padiglione 4 di SPS Italia

Il padiglione 4 ospiterà invece per il secondo anno consecutivo Know How 4.0, con demo funzionanti di applicazioni sviluppate in logica Industria 4.0. Nel padiglione sarà presente anche uno sportello informativo, organizzato da Anie e da PwC, dal nome “Pronto 4.0” e indirizzato a dare un primo supporto alle aziende che vogliono informarsi su come cogliere le opportunità offerte dal Piano Governativo Industria 4.0, in termini normativi, tecnici, fiscali. Sempre sul tema, sono previsti anche tavoli di lavoro direttamente in fiera.

Lo Smart Agrifood nell’area FARM 4.0

Importante è poi l’aerea esterna: tra i padiglioni 5 e 6 viene allestita infatti una open lounge accanto alla quale verrà allestito anche un progetto verticale sullo smart agrifood, quest’anno dedicato alla FARM 4.0. Oltre alla sezione espositiva, con la presenza di macchine agricole tecnologicamente avanzate, nella giornata del 24 maggio verrà presentato l’Osservatorio realizzato in collaborazione con PoliMi e Assofluid sul settore macchine/movimento terra in Italia.

Il programma convegnistico, infine, anche quest’anno si svolge secondo la logica dei fil rouge.
Il giorno 23 maggio i temi saranno “Industria e Digital Transformation. Sinergie e contaminazioni tra Automazione e Information Technology” e “Il rilancio del manifatturiero in Italia: investimenti tecnologici e formativi nella revisione dei processi produttivi”; il giorno 24 maggio si parlerà di “La catena del valore nel settore automotive: applicazioni delle nuove tecnologie abilitanti”; il giorno 25, infine, il tema sarà: “Le aziende alimentari e farmaceutiche: soluzioni innovative per settori industriali all’avanguardia”.

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016