Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Digital skill, Indra e IE scommettono sui big data

Le due compagnie siglano un accordo per la formazione in ambito data science che supporterà le attività del Bootcamp di Madrid. Focus su R, Python, Sql e machine learning

Indra e IE scendono in campo per la formazione dei professionisti dei big data. Le due compagnie hanno annunciato la firma di un accordo che si pone l’obiettivo di formare i data scientist del futuro. La crescita esponenziale dei dispositivi IoT attesa nei prossimi anni e più in generale la trasformazione digitale di interi settori di mercato, dall’automotive al retail passando per agricoltura e manifattura, genereranno una miriade di dati che avranno bisogno di adeguate competenze per essere catturati, analizzati e trasformati in un valore aggiunto.

Indra supporterà il Data Science Bootcamp dell’IE, che sarà pienamente operativo da settembre, avvalendosi di Minsait, la propria unità di trasformazione digitale. Quest’ultima metterà a disposizione casi di lavoro, data set e sessioni di mentoring con i propri esperti in dati, valutando nel corso delle attività l’inserimento dei migliori profili selezionati. Al termine del programma di partecipazione al Bootcamp, i partecipanti avranno la possibilità di essere assunti da Indra e di ricevere una borsa di studio, completa o parziale, la cui entità sarà stabilita anche in base al loro profilo professionale, ai loro risultati e alle certificazioni ottenute al Bootcamp. Un sostegno economico che sarà legato a un rapporto professionale concordato con la società.

Il Data Science Bootcamp dell’IE, spiega una nota, è un programma innovativo e immersivo dedicato alla tecnologia. Dura 10 settimana, si tiene a Madrid e punta a promuovere la formazione in ambito data science, con un focus specifico su R, Python, Sql e machine learning. Combinando la partecipazione dei mentori con più esperienza in un programma basato su specifici progetti, il Bootcamp offre a qualsiasi partecipante, sia esso un giovane, un dirigente o un imprenditore, le digital skill necessarie per accelerare la propria crescita professionale e rendersi più appetibile sul mercato del lavoro. Il format è sviluppato secondo la vision di apprendimento continuo dell’IE Exponential Learning ed è stato lanciato in coordinamento con l’IE School of Human Sciences and Technology

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016