Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

PayPal compra una startup per vincere la sfida dei “buy button” nelle App

Si tratta di Modest, specializzata in tecnologie di contextual commerce e fondata dal CTO della campagna elettorale 2012 di Barack Obama. È la prima acquisizione del colosso dei pagamenti elettronici dopo l’uscita dal gruppo eBay

PayPal, il gigante dei pagamenti elettronici, ha acquisito Modest, una startup californiana di mobile commerce nota per la sua tecnologia di contextual commerce, che propone consigli d’acquisto legati ai suoi dati di comportamento e di localizzazione.

Modest è famosa nella Silicon Valley anche per i suoi due fondatori, Harper Reed e Dylan Richard, rispettivamente CTO e lead engineer della campagna elettorale 2012 del presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

Si tratta della prima acquisizione di PayPal da quando, poche settimane fa, è ufficialmente uscita dal gruppo eBay e si è quotata in Borsa. Modest diventerà parte della divisione Braintree di PayPal, che gestisce e processa pagamenti per società terze, come per esempio Airbnb e Uber.

Uno dei motivi dell’acquisizione, scrive la rivista Fortune, è la scommessa sui “buy button”, che consentono all’utente di acquistare oggetti direttamente quando sta navigando in una Mobile App o sito web, senza essere trasferito su una piattaforma di eCommerce. Modest consente ai rivenditori di avere i “buy button” integrati all’interno delle loro applicazioni.

Molti social network, tra cui Facebook, Pinterest e Twitter, stanno integrando questi bottoni nelle loro App, in modo da permettere al consumatore di comprare immediatamente prodotti che vedono mentre le utilizzano. Una sfida molto complessa, come spiega questo articolo, per le difficoltà che i grandi del Web stanno incontrando nel passare dalla logica del “far trovare” a quella del “far comprare”.

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016