Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
CANALI arrow_drop_down
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.IoT Library

Smart Home, connected car e ostriche intellligenti: non c'è limite all'IoT

Dalla ricerca State of the Market: Internet of Thing di Verizon alcuni esempi di come l'IoT cambia il mondo delle connected car, della Smart Building, della Smart Health e della Smart Agriculture

IoT smartcar shutterstock_359529563Non ci sono veramente limiti allo sviluppo dell'IoT: ogni cosa e ogni oggetto può ricevere intelligenza e può "parlare" e comunicare informazioni sia sull'ambiente nel quale si trova, sia su quello che accade in quello stesso ambiente. Per le persone, per la società e per il business si aprono nuove e infinte possibilità di conosce e di agire. Il nuovo report realizzato da Verizon State of the Market: Internet of Thing mette chiaramente in evidenza come l'IoT favorisca la conoscenza e la connessione dei cittadini alle loro comunità, in tantissimi settori del sociale e del lavoro. Ad esempio creando nuove forme di relazione tra i pazienti e i servizi sanitari o ancora permettendo nuove forme di contatto e di servizio tra imprese e i consumatori. Nella realizzazione del report Verizon ha identificato una serie di casi che sono particolarmente significativi per i risultati raggiunti o per la originalità e l'innovazione dei servizi.

Connected car

In questo senso ci sono 4 use case che per ragioni diverse sono particolarmente significativi dei cambiamenti che l'Internet delle Cose rende possibili.

    1. Alla guida di Smart Car. A partire dal tema della sicurezza, per proseguire con il comfort e poi ancora con la gestione della manutenzione le Smart Car sono un fenomeno sta entrando rapidamente nella nostra realtà. Verizon Telematics sta preparando per questo mercato una soluzione LTE con una serie di funzionalità standard espressamentte dedicate al mercato automobilistico OEM (Original Equipment Manufacturer). La soluzione nasce con l'obiettivo di supportare le case automobilistiche nelle strategie di espansione sui mercati internazionali. La larghezza di banda e la bassa latenza delle soluzioni 4G/LTE di Verizon sono in grado di abilitare nuove funzionalità come ad esempio lo streaming audio e video, così come anche tutti gli aggiornamenti del veicolo trasmessi via etere.
    2. La Smart Health per curarci ovunque senza problemi: L'IoT permette di cambiare il nostro rapporto con la sanità rendendo possibile la realizzazione di progetti e di soluzioni di Smart Health. A questo proposito Verizon lavora con la società specializzata in soluzioni per la sanità digitale AMC Health per fornire soluzioni digitali di monitoraggio dei pazienti attraverso smartphone e tablet. Con la soluzione di monitoraggio pazienti AMC Health, una donna in stato di gravidanza che necessita di tracciare i livelli di zucchero nel sangue può semplicemente utilizzare un cellulare per comunicare i risultati del glucometro in qualunque momento lei voglia e in qualunque luogo si trovi e l’informazione viene poi archiviata in modo sicuro su cloud. Il medico ha accesso 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana alle informazioni e può valutare istantaneamente se lei, il bambino o entrambi corrano qualche rischio. Con questo tipo di soluzioni i medici possono fornire in tempi molto più rapidi con maggiore efficienza e maggiore velocità.

  1. Smart Agriculture anche nell'allevamento delle estriche: Anche l'acquacoltura delle ostriche può essere rivoluzionata dall'Internet of things. La società Ward Aquafarms, attiva negli Stati Uniti a Cap Cop nel Massachussets nel mondo dell'ostricoltura con impianti di oltre 4 ettari e con 1.000 gabbie ha scelto di adottare una soluzione di internet of things per gestire la produzione. Uno dei vantaggi principali per una azienda come Ward è proprio quello di offrire le ostriche più fresche possibili e in queso caso Verizon, ha collaborato con la società specializzata in sensoristica Mobotix AG, sviluppando una soluzione che permette di monitorare la sicurezza del processo di allevamento, seguendo tutta la produzione delle ostriche, dalla coltura alla consegna. La soluzione permette inoltre di avere a disposizione informazioni predittive sulla crescita. Grazie alla scelta della piattaforma ThingSpace, Ward ha potuto attivare la soluzione in grande rapidità, utilizzando immagini da satellite e altri dati complessi collegati alla temperatura ambientale e sottomarina, ai valori della clorofilla e altre informazioni. Il valore di questi dati è poi nell'analisi e nella contestualizzazione e per questo è stata scelta la soluzione  Verizon Pro Services che permette di trasformare i dati in informazioni utili alle decisioni di business dell'azienda.
  2. Abiteremo e lavoreremo in Smart Building. Grazie a una soluzione basata su ThingSpace dedicata al mondo residenziale è stato possibile creare una rete di sensori che permettono di connettere varie aree del building come la sala fitness, la lavanderia e altri spazi permettendo ai residenti di monitorare facilmente e velocemente la disponibilità delle attrezzature sportive o la disponibilità dei servizi di lavaggio utilizzando la dashboard di ThingSpace gestibile attraverso app dal smartphone. La stessa soluzione fornisce poi informazioni alla amministrazione dei servizi che può conoscere come, quanto e quando sono utilizzate le attrezzature sportive e la lavanderia. Con queste informazioni l'amministrazione può valutare quali macchine possono essere eliminate, perché non utilizzate e quali invece possono essere duplicate perché utilizzate più intensamente.

 

 

Resta aggiornato sull'universo IoT! Iscriviti alla nostra newsletter!

email

BRAND:

Industry 4.0
Lo scenario di sviluppo dell'Internet of Things secondo Mario Di Mauro, Direttore Strategy & Innovation Telecom Italia. Industry 4.0, retail,...
29 marzo 2016
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy