Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
CANALI arrow_drop_down
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Energy

Palazzetti: l'IoT è il ponte che unisce il prodotto con l'azienda

Marco Palazzetti, Direttore Ricerca e Sviluppo di Palazzetti Spa: a Internet4Things: nello sviluppo dei progetti IoT e Industry 4.0 il ruolo dei partner è fondamentale per costruire una visione dei prodotti del futuro, grazie alla raccolta e all'analisi scientifica dei dati.

Come Palazzetti stat facendo sperimentazione e innovazione da tempo: come avete sviluppato nuovi modelli di business? Che ruolo hanno avuto i Partner?

La nostra è un'azienda che ha sempre comunicato con l'utente finale, però ci mancava un pezzo importante, tutto quello che accadeva dopo la vendita del prodotto. L' IoT ha permesso di creare questo collegamento tra il prodotto e l'azienda anche dopo il momento della vendita. Grazie a queste informazioni abbiamo potuto alzare lo sguardo su tanti aspetti che riguardano l'utilizzo dei prodotti , il contesto nel quale si trovano e le più specifiche esigenze dei clienti.

Con quali prodotti avete realizzato il vostro progetto IoT?

Noi facciamo caminetti e stufe, il progetto IoT è stato realizzato con le stufe automatiche a pellet. La novità è che questo progetto ha permesso ad un prodotto molto tradizionale come la stufa di diventare oggetto di una forte innovazione, e di rispondere in modo molto innovativo alle aspettative del cliente di oggi, che si aspetta, ad esempio, di gestirlo da lontano. Ci sono anche degli obiettivi secondari, come la manutenzione predittiva e il service remoto del prodotto, che può essere interrogato da remoto, risparmiando l'uscita del tecnico per la diagnosi della problematica. Noi abbiamo maturato l'idea di connettere le stufe, ma essenziale è stato anche il ruolo dei partner come Tempestive, che ha abilitato la tecnologia, inoltre è stato dato tantissimo in termini di visione per il futuro.

Il ruolo del partner va delineandosi anche come visione rispetto ad un processo di vendita, di utilizzo e di consulenza?

Una consulenza per noi all'interno, perché si possono utilizzare i dati non solo per risolvere o prevedere un problema, ma anche per ottenere degli spunti per la definizione del nuovo prodotto. Oggi si dice che il prodotto deve essere sviluppato dal cliente nella logica Industria 4.0, e se l'azienda lo fa in modo scientifico, non attraverso i sondaggi, ma utilizzando in modo sistematico degli algoritmi intelligenti, credo che questo sia un salto quantico nello sviluppo in generale.

Resta aggiornato sull'universo IoT! Iscriviti alla nostra newsletter!

email
Industry 4.0
Lo scenario di sviluppo dell'Internet of Things secondo Mario Di Mauro, Direttore Strategy & Innovation Telecom Italia. Industry 4.0, retail,...
29 marzo 2016
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy