Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.IoT Library

L’IoT diventa Internet of Good Things con l’Accenture Digital Hackathon

L’innovazione nell’Healthcare, nell’Education & Learning, nella salute e nel Wellness, nella Smart Home, nella Smart City e nel Cultural Heritage con idee, progetti e prototipi che siano in grado di creare nuovo valore economico e sociale

iot24-141031102324Con un focus particolare su mondo IoT arriva l’edizione 2016 dell’Accenture Digital Hackathon che è dedicata ai temi dell’Internet of Good Things.

Come sempre l’obiettivo della manifestazione è quello di sviluppare e promuovere nuove idee, prototipi, servizi innovativi e prodotti in grado di generare sia un valore economico sia un chiaro vantaggio in ambito sociale.

La piattaforma della competizione è naturalmente rappresentato dall’utilizzo di tecnologie digitali: dagli open data, dalle librerie opensource,  dalle api pubbliche, dai framework per il fast prototyping e per lo sviluppo software, ma anche da microcontrollori, dall’IoT nell’accezione di sensoristica, di beacon, di wearables o di piattaforme di produzione come le stampanti 3D.

I criteri che guideranno la giuria riguarderanno una serie di fattori di valutazione come il design, il concept, lo sviluppo e la presentazione stessa. In particolare poi durate la sfida i team potranno contare sul supporto di mentor che verranno selezionati tra i professionisti di Accenture che seguiranno le idee, i progetti e lo sviluppo.

I temi al centro dell’attenzione di questa edizione sono Healthcare, Education & Learning, salute e Wellness, Smart Home, Smart City e Cultural Heritage.

Accenture healthcare

Le iscrizioni per l’Accenture Digital Hackathon sono già aperte ed è possibile iscriversi a questo link. La competizione è aperta sia a team (che possono arrivare sino a un massimo di 5 componenti) sia a singole persone. Per i singoli, la manifestazione prevede un invito alla creazione di un team prima dell’inizio della competizione proprio per favorire la conoscere delle persone e per condividere passione e competenze.

Questi i premi tecnologici che si aggiudicheranno i primi tre team classificati:

L’Accenture Digital Hackathon prevede tre premi per i team:

  • 1° Team classificato: il drone Parrot Bebop 2 & Skycontroller Black e lo zaino a caricabatteria solare Birk Sun Back Pack
  • 2° Team classificato: il monociclo elettrico intelligente Monocycle MARS ROVER e la fotocamera compatta Polaroid Cube
  • 3° Team classificato: le cuffie di ultima generazione Parrot Zik e il caricatore solare portatile Oregon Scientific ES062

 

La scadenza ultima per le iscrizioni è fissata al 18 maggio: accenture.it/DigitalHackathon

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016