Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

NetApp amplia la suite Fueled: rapidità ed efficienza per la svolta digitale

Entrano nell'offerta della compagnia specializzata in cloud ibrido nuovi servizi di consulenza, programmi per la formazione e strumenti di co-marketing. Il vice president of Product, Solutions, and Services Marketing, Brett Roscoe: "Occasioni di sviluppo inedite per i service provider"

Nuovi servizi di consulenza e innovativi programmi di training per accelerare la trasformazione digitale. È questo il cocktail tecnologico scelto da NetApp, specialista del cloud ibrido, che va ad ampliare il programma globale Fueled indirizzato ai service provider. Oltre alla suite finora a disposizione, che comprendeva soluzioni di go-to-market con scale-out, performance garantite, automazione, data assurance ed efficienza, la compagnia offrirà infatti nuove forme di supporto alla digital transformation.

A partire dalla consulenza per il product management dell’intero portfolio NetApp, attraverso esperti di settore di comprovata competenza, e dal Cloud Incubator Program, che fornisce un accesso semplificato alle risorse storage per le startup cloud e hosting, con un focus sull’ingegnerizzazione delle soluzioni. Ma non è tutto perché, spiega una nota, entrano nel programma Fueled anche nuove partnership di training con sessioni di formazione, supporto da parte di esperti per l’orientamento alle tecnologie e sostegno per le certificazioni delle best practice di marketing di prodotto e management di mercato specifiche per NetApp. Rientrano nell’ampliamento pure le attività di co-marketing e di sviluppo delle soluzioni, per abilitare attività di go-to-market significative, e l’innalzamento dell’efficienza garantita dalla piattaforma storage SolidFire, per offrire un modello di costo ancora più predicibile.

“Le tecnologie enterprise stanno rapidamente evolvendo verso modelli a consumo e orientate al cloud ibrido, creando un’opportunità unica per l’industria dei service provider – spiega Brett Roscoe, vice president of Product, Solutions, and Services Marketing di NetApp -. Il nostro programma Fueled by NetApp supporta e indirizza la digital transformation con un approccio su misura e una consulenza per il go-to-market per i service provider pensata con l’obiettivo di generare crescita e ridurre il rischio”.

I primi feedback fanno ben sperare. Ad esempio, il cloud service provider Carrenza ha deciso di passare alle tecnologie NetApp implementando la soluzione SolidFire all-flash block storage, per migliorare l’agilità e la capacità di risposta della propria infrastruttura cloud. “I nostri clienti si affidano a noi per fornire un’infrastruttura ad alte performance che non ammette fermi – commenta Matthew McGrory, managing director di Carrenza -. Il team di consulenza Fueled by NetApp ci ha fornito informazioni di valore ed intelligence che ci hanno aiutato a delineare la nostra strategia per il flash storage come non abbiamo mai fatto con nessun’altra storage company”.

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016