Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
CANALI arrow_drop_down
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Industry 4.0 e tanta IoT nel presente e nel futuro di Intel

Industria 4.0, Smart Agrifood, Smart City, Smart Building sono alcuni dei settori strategici per Intel nel piano d sviluppo verso l'Internet delle Cose

Shannon Poulin, vp del Sales and Marketing Group e general manager dell'Influencer Sales Group di Intel

Shannon Poulin, vp del Sales and Marketing Group e general manager dell'Influencer Sales Group di Intel

Internet4Things ha seguito e segue da vicino questa evoluzione con servizi che testimoniano degli sviluppi tecnologici di Intel sia nella direzione dello sviluppo di vendig machine sempre più intelligenti sia nell'ambito di droni, robotica e occhiali intelligenti. Un percorso che vede Intel sempre più attenta al mondo dell'Internet delle Cose e alle sue principali declinazioni, tra cui l'Industry 4.0, lo Smart Building, la Smart Agrifood, la Smart Mobility.

Una intervista a CorCom di Shannon Poulin, vp del Sales and Marketing Group e general manager dell'Influencer Sales Group di Intel,  conferma che la società è impegnata nello sviluppo di una strategia che ha l'IoT e l'Industria 4.0 tra i propri obiettivi, senza abbandonare e senza trascurare lo storico core business dei processori, anzi avvalendosi dello straordinario patrimonio di competenze e di risorse che la società ha nel proprio portfolio di prodotti e soluzioni.

Poulin sottolinea a CorCom che  "In questo momento la sfida non è tanto sulla tecnologia, ma sul government e sulla cultura". Internet of Things, e Industry 4.0, sono i trend che guideranno la prossima crescita economica e Intel vuole giocare un ruolo da protagonista. 

"I chip restano importantissimi, ha osservato Poulin nell'intervista a CorCom, ma sono un componente di un mix più complesso che guarda non solo al mondo dei personal computer , degli smartphone o dei tablet ma una ricchissima molteplicità di dispositivi".

In questo senso un ruolo fondamentale è svolto dall'IoT che sta alla base dell'automazione che anima edifici, termostati, decoder, router wifi, smart Tv, elettrodomestici, automobili, wearables, sensori. Per tutti questi apparati ci sarà un indirizzo Ip e uno sviluppo enorme nella generazione di dati.

In questo contesto si colloca la piattaforma end-to-end Intel IoT per la connessione di dispositivi, per la  raccolta, lo scambio e l'analisi di dati provenienti da miliardi di apparati e di sensori.

Shannon Poulin focalizza poi l'attenzione sul mondo dell'Industry 4.0 dove vede opportunità per lo sviluppo di nuovi modelli pay per use, per la manutenzione preventiva e ovviamente per l'automazione. L'IoT permette di aumentare l'efficenza e di abbattere i costi.

Un altro settore che è da tempo nel radar strategico di intel riguarda la Smart Agrifood e tutto il filone del Precision Farming dove droni e sensori contribuiranno  cambiare il modo di lavorare e di produrre sia del settore prima rio sia della filiera agro.

Sul tema del government Poulin richiama le necessità di un nuovo contesto normativo che sappia sostenere il cambiamento legato all'enorme sviluppo di dati e di diverse tipologie di dati nell'ambito M2M e della PA 4.0.

Leggi l'intervista completa di CorCom La nuova era di Intel

Resta aggiornato sull'universo IoT! Iscriviti alla nostra newsletter!

email

BRAND:

Industry 4.0
Lo scenario di sviluppo dell'Internet of Things secondo Mario Di Mauro, Direttore Strategy & Innovation Telecom Italia. Industry 4.0, retail,...
29 marzo 2016
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy