Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
CANALI arrow_drop_down
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Industrial IoT e Cloud guidano lo sviluppo dell'automazione nell'Industria 4.0

Le imprese italiane si muovono verso soluzioni di Cloud integrato, in misura maggiore rispetto ad altri paesi europei, per integrare velocemente i processi legati alla robotica, alla Intelligenza artificiale e alle soluzioni Internet of Things

Oracle logoLa Quarta Rivoluzione Industriale che sta portando la manifattura italiana ed europea verso l'Industria 4.0 ha bisogno prima di tutto di infrastrutture e la prima e più importante e urgente riguarda proprio il Cloud. Questa esigenza emerge in modo molto evidente anche dalla ricerca Cloud: Opening up the Road to Industry 4.0 realizzata da Oracle a livello EMEA sulle imprese che stanno gestendo la transizione verso un modello Industry 4.0.

Il fenomeno che sta portando a una radicale evoluzione nelle imprese è anche al centro dell'agenda politica grazie alla divulgazione del Piano Industry 4.0 del MISE e fotografa una evoluzione nella cultura e nell'organizzazione elle imprese con una vera e propria integrazione tra Information Technology e Operationa Technology. L'impresa connessa non può non prevedere anche una interconnessione tra le componenti aziendali e in questo senso il segnale più forte che la ricerca mette in evidenza riguarda la spinta del digitale verso l'integrazione con soluzioni come intelligenza artificiale, robotica, IoT e automazione che - grazie al Cloud - stanno diventando gli asset centrali delle imprese.

Il passaggio al Cloud integrato

La maggior parte delle imprese europee guarda al Cloud come a un componente strategico di questo passaggio, nel 60% dei casi gli investimenti effettuati sull'innovazione in robotica e in intelligenza artificiale possono essere capitalizzati grazie a piattaforme di Cloud enterprise e a fronte di una prima fase entusiastica si sta rilevando la propensione delle imprese a focalizzarsi su un unico modello di Cloud integrato per l'intera organizzazione.

Oggi siamo ancora all'inizio di questo fenomeno, solo l'8% dispone di un modello di Cloud integrato per la gestione delle applicazioni legacy e di nuove piattaforme. Ma il trend è chiaro tanto che la ricerca di Oracle segnala che il 36% delle aziende prevede di implementare un Cloud integrato entro la fine di quest'anno e un altro 35% prevede di farlo nel 2017. Sono ben poche le aziende insensibili al tema, si parla del 5% di realtà che dichiara di non aver piani per affrontare questa strategia.

Il rapporto tra imprese italiane, Industry 4.0 e Cloud

Il percorso verso la fabbrica digitale nel nostro paese sta conquistando l'attenzione di tante imprese e non più solo la manifattura tradizionale, quella che ha vissuto tutte le fasi dell'automazione a intraprendere questo percorso. Sono tante le imprese che stanno approfittando di questo passaggio per fare un salto anche a livello di organizzazione, di cultura aziendale e di invenzione di nuovi modelli di business. In tutti i casi il Cloud è centrale e rappresenta la piattaforma di riferimento sulla quale appoggiare la trasformazione digitale e l'IoT. Una conferma arriva dalla fotografia delle imprese italiane che arriva dalla ricerca Oracle.

  • Il 9% delle aziende italiane (un risultato questo superiore a quello di altri paesi EMEA)  ha già integrato un modello basato su Cloud per gestire applicazioni legacy e nuove piattaforme
  • il 38% implementerà una logica integrata quest’anno
  • il 35% prevede di farlo nel 2017.
  • Per tutte queste aziende il cloud è vissuto come risolvere il tema della connessione tra vecchie e nuove piattaforme 
  • Il 55% delle imprese del nostro paese sta implementando soluzioni di robotica
  • il 57% è impegnata su progetti che prevedono l'utilizzo di Intelligenza Artificiale.
  • il 42% degli intervistati segnala la difficoltà di adottare applicazioni innovative in modo veloce
  • il 62% giudica la propria infrastruttura IT troppo rigida e lo considera un freno all'innovazione
  • il 47% dichiara che è frenato dalle difficoltà di gestione delle applicazioni che non si parlano
  • per il 48%  i modelli di integrazione delle applicazioni e delle tecnologie utilizzati creano inefficienze nell’azienda in termini di tempi di introduzione di innovazioni

 

Fabio Spoletini, Country Manager di Oracle Italia commenta la ricerca e sottolinea che  le imprese hanno compreso l'importanza di attivare una innovazione sempre più veloce per acquisire un vantaggio competitivo. L'aumento delle infrastrutture cloud integrate ha reso più economico, facile e veloce l'evoluzione delle infrastrutture per l'Industry 4.0

Tim Jennings, Chief Research Officer di Ovum, sottolinea  sua volta che le aziende impegnate in questa trasformazione digitale hanno bisogno di un’infrastruttura flessibile e scalabile e le piattaforme Cloud integrate possono permetter alle aziende di sviluppare rapidamente nuove soluzioni di business, sfruttando immediatamente l'intelligenza artificiale, i big data e l'IoT.

Resta aggiornato sull'universo IoT! Iscriviti alla nostra newsletter!

email

BRAND:

Industry 4.0
Le regole, le specifiche e le linee guida per il mondo dell'IoT industriale e del Machine2Machine in particolare
16 maggio 2016
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy