Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Industrial cloud, Schneider Electric amplia la piattaforma con Wonderware Online InStudio

Lo specialista di gestione dell’energia e nell’automazione punta su un servizio Cloud a sottoscrizione che permetta ai System Integrator di dotarsi di un’infrastruttura di nuova generazione disponibile e scalabile

Una soluzione Infrastructure–as-a-Service, che punta a rivoluzionare il modo in cui software engineer, system integrator e utenti finali possono fare provisioning, sviluppare, testare e manutenere le applicazioni HMI e SCADA. Così Schneider Electric  presenta Wonderware Online InStudio, come parte dell’evoluzione della piattaforma Cloud Wonderware Online: una gamma di strumenti  per aggregare, archiviare e visualizzare i dati industriali basata su Microsoft Azure.
Wonderware Online InStudio è un servizio cloud a sottoscrizione – garantito come altamente sicuro – che permette ai system integrator di dotarsi di un’infrastruttura di nuova generazione disponibile e scalabile. La soluzione Schneider Electric   upporta funzionalità che migliorano la collaborazione nel processo di sviluppo fra persone, anche se operano in Paesi diversi e ricoprono ruoli diversi.
La soluzione garantisce un miglioramento della customer experience, l’ottimizzazione della fornitura di servizi di software engineering, la creazione di design applicativi evoluti, una maggiore rapidità di adozione da parte degli utenti, ma anche minori costi di progetto.

InStudio offre un ambiente molto ampio da usare per lo sviluppo, i test, la gestione delle versioni software, la formazione con una metodologia adatta allo sviluppo di soluzioni adatte all'Industry 4.0. 

Con Wonderware Online InStudio, i software engineer hanno la possibilità di

  • creare in minor tempo ambienti di provisioning, sviluppo, test, formazione;
  • creare virtual machine in pochi click e iniziare subito a usarle, grazie a immagini VM pre-caricate;
  • ridurre il quote time, migliorando allo stesso tempo l’accuratezza;
  • creare ambienti “sicuri” per lavorare su proof-of-concept, change management, testing, upgrade.

Wonderware Online InStudio si aggiunge così all’offerta Wonderware Online, concepita in ottica cloud-first e mobile-first e pensata apposta per migliorare l’efficienza operativa.
Le analisi di settore evidenziano come offerte di Infrastructure-as-a-Service (IaaS) cloud based e altre soluzioni simili hanno inoltre un importante potenziale per ridurre l’utilizzo di energia e risorse naturali, perché per esempio riducono l’utilizzo di componenti hardware per testare lo sviluppo di software. Un’opportunità in più, unita alla migliore collaborazione e all’efficienza, per diminuire l’impronta ambientale complessiva di un’azienda. Un obiettivo che Schneider Electric persegue con tutta la sua offerta, e che identifica con il suo slogan “Life Is On”.

Industry 4.0
Le regole, le specifiche e le linee guida per il mondo dell'IoT industriale e del Machine2Machine in particolare
16 maggio 2016