Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Cisco Networking Academy compie 20 anni nel segno di Digitaliani

Venti anni di attività e diciotto in Italia per le Networking Academy di Cisco, che oggi sono parte del programma Digitaliani e dei percorsi di formazione verso IoT e Industria 4.0

Sono passati venti anni dal lancio mondiale del programma Networking Academy di Cisco e anche per l’Italia questa ricorrenza diventa non solo l’occasione per fare il punto sui risultati ottenuti, ma anche per guardare alle nuove sfide e alle nuove opportunità che nascono intorno ad IoT, Industria 4.0 e Sicurezza.
Per l’Italia questo è invece l’anno della maggiore età per le Networking Academy, dal momento che il programma ha preso una sua declinazione nazionale diciotto anni fa.

I numeri italiani delle Cisco Networking Academy

Attualmente, su tutto il territorio nazionale sono attive più di 300 accademie, che ogni anno offrono a più di 30.000 studenti occasioni di formazione e aggiornamento in ambito ICT.
All’iniziativa hanno aderito 250 Istituti superiori, 50 centri di formazione professionale e 30 università. Dallo scorso anno, inoltre, sono stati attivati nuovi corsi in lingua italiana, ai quali hanno avuto accesso 40.000 studenti, mentre numerose scuole hanno scelto di utilizzare gli IoT Digital Lab di Cisco, che ha già resto disponibili 1.000 kit IoT per la formazione degli studenti e degli insegnati sulle nuove tematiche della digital transformation nel segno dei dati.

Le Networking Academy e il progetto Digitaliani

Le Networking Academy sono parte integrante delle attività previste dal progetto Digitaliani, per il quale Cisco ha stanziato cento milioni di dollari per accelerare il processo di digitalizzazione del nostro Paese, anche attraverso l’acquisizione di competenze digitali.
In particolare, tra gli accordi stretti in questi mesi con le Istituzioni, vale la pena ricordare quello siglato con il Miur, il Ministero dell’Istruzione dell’università e della ricerca, sia nel quadro dell’alternanza scuola-lavoro, sia in ambito formativo, con l’obiettivo di toccare 100.000 studenti nell’arco di tre anni.

Similmente, le Networking Academy sono coinvolte in un ulteriore progetto sviluppato in collaborazione con il Ministero della Giustizia per favorire il reinserimento sociale di 200 detenuti attraverso un programma di formazione specifico.

Industry 4.0
Le regole, le specifiche e le linee guida per il mondo dell'IoT industriale e del Machine2Machine in particolare
16 maggio 2016