Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Avrà sede in Italia il World Manufacturing Forum dedicato all'Industria 4.0

Dal Manufacturing Forum di Cernobbio emerge l'intenzione di dar vita in Italia a un organo permanente dedicato ai temi dell'industria 4.0. Il parere di Agostino Santoni di Cisco

Dopo le edizioni del 2011 a Cernobbio, del 2012 a Stoccarda, del 2014 a Milano e del 2016 a Barcellona, è tornato in Italia, là dove era partito, a Cernobbio, il Manufacturing Summit.
L’obiettivo, in questa edizione svoltasi l’8 giugno, è stato quello di farne il punto di partenza per un lavoro più strutturato dedicato all’industria 4.0.

Non un convegno, ma un organismo permanente

Organizzato dal Politecnico di Milano e Confindustria Lombardia, si è posto l’obiettivo di trasformarsi in un organo permanente con sede in Italia, il World Manufacturing Forum, con il compito di redigere annualmente un documento, il Global Manufacturing Report, che serva non solo da fotografia di una situazione, ma che soprattutto tracci le line guida per le aziende manifatturiere di tutte le dimensioni, con il contributo di istituti di ricerca, centri formazione, economisti e protagonisti della scena industriale.

Per Cisco è indispensabile focalizzarsi su persone e competenze

Agostino Santoni, Amministratore Delegato Cisco Italia

All’edizione 2017 del Manufacturing Summit, ha preso parte tra gli altri anche Agostino Santoni, amministratore delegato di Cisco Italia, che ha preso parte a una tavola rotonda dedicata all’agenda industriale italiana,portando come contributo l’esperienza maturata dalla sua azienda con il programma Digitaliani.
Nel suo intervento, Agostino Santoni ha sottolineato l’importanza di politiche industriali che mettano al centro le persone perché “la digitalizzazione rappresenti una opportunità per lavorare meglio, con più efficienza e possibilità di contribuire con le proprie competenze e la propria creatività”.

Il focus sulle persone va di pari passo con i percorsi di formazione necessari per la creazione di nuove competenze e con le strategie messe in atto per creare nuovi ecosistemi che abbiano al centro l’innovazione, con un focus specifico “sulle tecnologie chiave per il manifatturiero, dall’IoT alla cybersecurity.  È questa la chiave per costruire una strada veramente italiana all’Industry 4.0 capace di valorizzare le nostre specificità ed eccellenze e portarci  nel futuro”.

 

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016