Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Automotive

Smart car: con IoT e Analytics in auto si naviga sul Web

Recentemente Bmw e Chrysler, due big dell’industria
automobilistica di media ed alta gamma, hanno annunciato la
possibilità di equipaggiare i propri modelli di autovetture
con sistemi che consentono la navigazione nel World Wide Web.
Bmw ha integrato la propria soluzione nel pacchetto IDrive –
che consente già la gestione con un’unica interfaccia
dei dispositivi di intrattenimento, comunicazione e navigazione
– utilizzando la tecnologia EDGE (Enhanced Data Rates for GSM
Evolution).

La scelta di tale tecnologia, come si legge nel comunicato
stampa emesso da Bmw, è dovuta alla maggiore copertura
territoriale rispetto alle reti di terza generazione, e a una
velocità superiore fino a 3 o 4 volte rispetto a quella dei
dispositivi GPRS. Bmw ha anche sviluppato un server che
“filtra” il contenuto delle applicazioni Internet
oggi presenti su molti siti, in modo da rendere più veloce e
fluida la navigazione; sarà inoltre possibile sfruttare un
servizio di posta elettronica per l’invio e la ricezione
di e-mail. La Chrysler non ha invece ancora diffuso dettagli
tecnici sul proprio dispositivo: le uniche informazioni
disponibili sono che il dispositivo utilizzerà sia le reti
mobili sia il Wi-Fi, e che equipaggerà inizialmente solo i
veicoli della serie Jeep Wrangler, per essere poi reso
disponibile anche sulle altre linee.

Le novità introdotte dai due costruttori renderanno ancora
più confortevole e completo l’utilizzo
dell’autovettura: sarà infatti possibile consultare il
proprio conto corrente bancario e ordinare la spesa on-line
durante le lunghe code che affiggono i pendolari italiani.

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016